St. Patrick’s day a Malta; la festa di St. Patrick è senza dubbio la più famosa festa irlandese, sia in patria sia nel resto del mondo di cultura anglosassone. Da Dublino a New York, è difficile entrare in un locale nel “St. Patrick’’s day”, e non trovare cappelli a cilindro verdi, trifogli, e persone travestite da elfi. Nelle grandi città, l’evento si preannuncia almeno un mese prima, e la sera si festeggia con musica celtica e birra locale.

 

San Patrizio a Malta - Bassorilievo di San Patrizio

Anche Malta festeggia San Patrizio il 17 di marzo, ed è sempre festa grande, poiché si vive questo giorno con grande entusiasmo. Il Circolo Maltese irlandese, ogni anno si occupa di organizzare il San Patrizio Day Parade che si tiene alla Valletta. Tutto ha inizio alle dodici presso il City Gate, proseguendo verso Republic Street, avanzando fino a Piazza San Giorgio di fronte al Palazzo del Gran Maestro.

St. Patrick a Malta, passando per New York

La parata è una caratteristica della festa di San Patrizio e si svolge in ogni paese del mondo che festeggia questo giorno. Le celebrazioni sono caratterizzate da tutto ciò che rimanda all’Irlanda e il verde che è il colore dominante. Si mangia cibo verde e ci si veste dello stesso colore, aggiungendo il trifoglio, simbolo dell’Irlanda. Questa piantina è fondamentale, poiché la tradizione vuole che San Patrizio, abbia spiegato il mistero della santissima Trinità agli irlandesi, proprio con la metafora del trifoglio.

San Patrizio a Malta - icona di San Patrizio
fonte Wikipedia

Ragion per cui, il 17 marzo la verde piantina è un simbolo molto importante. Orbene, il legame tra la comunità irlandese con Malta, risale alla fine del ventesimo secolo. I “Royal Fusiliers di Dublino”, un reggimento di fanteria irlandese, di stanza a Floriana, festeggiarono il giorno di San Patrizio. Per loro, la festa divenne motivo per riunirsi e ricordare casa, come fanno ancora oggi molti irlandesi.

Il legame tra l’Irlanda e Malta e festa di San Patrizio

Fu per i Royal Fusiliers che i festeggiamenti di San Patrizio a Malta iniziarono a Floriana, e oggi è ancora celebrato lì, infatti, la maggior parte delle persone brulica in Spinola il 17. Queste truppe irlandesi iniziarono a celebrare San Patrizio in particolare nel distretto di Balzunetta a Floriana, dove erano di stanza. Dopo che il team Floriana sconfisse i Royal Dublin Fusiliers in una partita di calcio; i soldati irlandesi sportivamente, regalarono i colori bianco e verde alla squadra avversaria che li adottò come colori ufficiali del club del Floriana Football Club.

san Patrizio a Malta - foto di festeggiamenti durante il 17 marzo

Allora i residenti di Floriana furono soprannominati “tal-irlandesi”, per via di questa vittoria. Nella zona di Balzunetta di Floriana, un’immagine di San Patrizio campeggiava una delle strade. Un altro riferimento a questo legame irlandese con Malta è stato l’Irish Born Ironmonger e lo Shamrock Bar & Restaurant. Oggi St. Patrick è diventato un giorno di festa internazionale!

St. Patrick’s Day

A suo tempo, l’ambasciatore irlandese a Malta, SE Padraig Mac Coscair, disse che la festa è diventata internazionale, come la grande diaspora irlandese a Malta; ciò favorisce alla sua popolarità nell’isola. L’ambasciata irlandese autorizza e sostiene la società e la cultura irlandesi a Malta, e il giorno di San Patrizio è la ricorrenza sempre più significativa.

San Patrizio a Malta - immagine della tradizionale parata di San Patrizio

Ogni anno, l’area “Love Sign” di Spinola Bay è invasa da migliaia di persone che si godono la giornata bevendo e festeggiando. Ci sono sempre dozzine di deliziose bancarelle di cibo disponibili per tutti i turisti. Al riguardo, tutti conoscono a Malta St. Julian’s e Paceville come il cuore del turismo e del divertimento per la festa di San Patrizio. Ogni anno tanti turisti confluiscono in queste zone durante il St. Patrick’s day, e anche per le vacanze, riversandosi nei molti locali, ristoranti, e pub.

St. Julian e Floriana per festeggiare in allegria

St Julian ebbe uno sviluppo turistico significativo dal 1960, quando Malta ottenne l’indipendenza dal Regno Unito, e la zona divenne un punto nevralgico del divertimento. Data la caratteristica propensione di Malta per le feste, la popolarità del giorno di San Patrizio qui non sorprende affatto e i festeggiamenti sono tantissimi.

San Patrizio a Malta - foto di ragazzi che elevano i boccali per festeggiare

Una festa di strada si svolgerà a Floriana, e si respirerà sicuramente una grande atmosfera festosa. Molti potranno fare un salto al Dubliner, l’unico vero pub irlandese di Malta, per brindare a San Patrizio. Paceville, sulla costa vicino a St. Julians, ospita la maggior parte dei locali notturni di Malta, e in tanti potranno festeggiare per le strade; brindando fino a notte fonda.

Simona Aiuti

Autore: Simona Aiuti

Mi chiamo Simona Aiuti, sono giornalista, web editor e autrice di romanzi.
La scrittura è parte di me; amo la letteratura, esplorare i mutamenti del costume, la storia, lo sport, e l’arte. Mi piace visitare i musei, le mostre. Sono affascinata dall’inconoscibile e curiosa del mondo.

St. Patrick’s day a Malta, per un 17 marzo all’insegna del divertimento! ultima modifica: 2019-03-16T09:00:20+02:00 da Simona Aiuti

Commenti