Le Tre Città sono una dei principali luoghi d’attrazione di Malta. Dei gioielli da visitare a ogni costo. Si tratta di Senglea, Vittoriosa e Cospicua. L’intera zona è nota come La Cottonea e vanta una storia antica. Un tempo costituivano un importante nucleo difensivo, così come un’area abitativa, per tutti i popoli che hanno conquistato Malta nel corso della sua storia. A ricevere l’incarico di realizzarle furono i Cavalieri dell’Ordine di Malta, le cui tracce sono ancora oggi presenti in svariati edifici risalenti al XVI secolo.

Senglea: cosa vedere

Senglea è una piccola città che affaccia sul mar. Ha subito devastanti bombardamenti nel corso della Seconda Guerra Mondiale, ma ancora oggi conserva la propria bellezza storica. Il luogo di maggior interesse turistico è il forte di Saint Michael, realizzato nel XVI dai Cavalieri dell’Ordine di Malta. Dalla fortificazione la vista è splendida, soprattutto dalla torre di vigilanza, che vanta un occhio e un orecchio intagliati ai lati, a simboleggiare la vigilanza continua.

Vittoriosa cosa vedere

La più affascinante delle Tre Città di Malta è Vittoriosa, nota come Birgu. Fino al 1565 fu la capitale dell’isola, data la sua posizione eccellente. Il principale bastione è il Forte di Sant’Angelo, sfruttato in maniera decisiva proprio nel 1565, quando ci fu il Gran Assedio di Malta. I Cavalieri e la popolazione tutta si unirono per frenare l’esercito ottomano. L’architettura cittadina è quasi rimata intatta, il che ci offre una chiara idea di come si vivesse al tempo. Da visitare, senza dubbio, il centro storico e il Palazzo dell’Inquisitore.

Cospicua cosa vedere

Cospicua è la città “nuova” delle tre. Ha purtroppo perso parte della sua essenza storica ma rimangono degli edifici di grande importanza, come la chiesa dell’Immacolata Concezione. Anche in questo caso bastioni e strutture difensive sono il frutto dell’opera dei Cavalieri di Malta. Il suo centro è a dir poco labirintico. Attraverso lo stesso si può raggiungere la parte più alta e lasciarsi ammaliare dal panorama.

Le Tre Città di Malta: la storia dell’antico nucleo difensivo ultima modifica: 2022-09-22T08:30:36+02:00 da Luca Incoronato

Commenti

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
6
0
Would love your thoughts, please comment.x