Scala il Cervino a 18 anni e acquisisce così il primato del più giovane maltese ad aver completato l’impresa.

Scala il Cervino a 18 anni

Matthew Pace, nato in Lussemburgo da genitori maltesi, ha scalato il Cervino a 18 anni con il suo amico Daniel Lichy: i due, ispirati dal padre di Lichy, che aveva scalato il Cervino con suo fratello, molti anni prima, si sono allenati per sei mesi per prepararsi alla scalata, sia fisicamente che mentalmente. Si sono persino assicurati i consigli di due guide alpine, hanno studiato la salita e i percorsi che gli alpinisti professionisti avevano intrapreso prima di loro.

Matthew scala il Cervino in memoria della cugina Rebecca

Nel suo cammino su una delle montagne più difficili delle Alpi, situata tra la Svizzera e l’Italia, Matthew Pace ha tenuto presente lo spirito combattivo di Rebecca Zammit Lupi, sua cugina di secondo grado che purtroppo è morta all’inizio di quest’anno, a soli 15 anni. Rebecca, nota anche come Becs, soffriva di una forma rara ed estremamente aggressiva di cancro alle ossa, più di un anno fa. Meno di sei mesi dopo, la sua battaglia sarebbe stata esacerbata da una pandemia globale, che ha avuto un impatto sui suoi piani di trattamento. 

Matthew Pace non solo quindi scala il Cervino a 18 anni ma dedica la sua scalata a Rebecca. Insieme all’amico Daniel Lichy, ha indossato una maglia in suo ricordo, portandola simbolicamente con sé “in alto vicino al cielo”. Matthew si augura che la sua impresa contribuirà ad aumentare la consapevolezza del gruppo di supporto per il cancro pediatrico operata da Puttinu Cares.

“Continuava a combattere con tutte le sue forze e ho tenuto a mente questo mentre scalavo la montagna”.

Scala il Cervino a 18 anni: l’impresa di Matthew Pace ultima modifica: 2021-08-30T16:40:00+02:00 da Maria Grazia Strano

Commenti

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
2
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x