Malta vanta una lunga storia nell’ambito dell’assistenza sanitaria di qualità, con il suo primo ospedale risalente addirittura al 1372. In questo articolo scopriremo qualche curiosità sull’ospedale Mater Dei e alcune nozioni fondamentali sul funzionamento della sanità maltese.

Da tenere sempre a mente!

Il Mater Dei di Malta

L’ospedale Mater Dei è la struttura ospedaliera pubblica di riferimento di Malta. Unitamente al General Hospital di Gozo, rappresenta il fulcro dell’assistenza pubblica maltese.

È uno dei più grandi edifici medici d’Europa e vanta numerosi riconoscimenti, sia nel campo della ricerca sia per quanto riguarda l’assistenza medica. La sanità maltese è un’eccellenza, difatti si è classificata quinta nella graduatoria mondiale delle strutture sanitarie di qualità.

La sua posizione tra Birkirkara e Msida, lo colloca quasi al centro dell’isola quindi facilmente accessibile anche per chi viene da sud o da nord. Tre sono le fermate degli autobus nei pressi dell’ospedale: vicino l’ingresso principale, gli uffici amministrativi (Block A) e tra la struttura ospedaliera e l’università.

Proprio l’Università di medicina di Malta contribuisce al posizionamento così elevato dell’ospedale, davanti anche alle strutture sanitarie di Stati Uniti e Regno Unito. Le facoltà di medicina, odontoiatria ed infermieristica sono tra le più antiche d’Europa e vantano un’ottima reputazione in tutto il mondo. Numerosi sono, infatti, i turisti che ogni anno si recano sull’isola per rivolgersi ad ospedali o cliniche, favoriti anche dai prezzi dei trattamenti generalmente più bassi rispetto all’Italia e al resto d’Europa.

All’esterno dell’ospedale è disponibile un’ampia area parcheggio, gestita da un’azienda esterna che applica tariffe molto accessibili (gratis fino a 30 minuti, 0,80€ fino ad 1 ora, 1,65€ fino a 2 ore, ecc.).

Ecco i numeri da contattare in caso di bisogno:

EMERGENCY

112

Blood Donation G’Mangia

2206 6201

Customer Care Office

2545 4184

Operator Desk

2545 0000

Outpatient Helpline

2545 7000

Pharmacy

2454 6535

 

 

(credits: http://www.careandcure.gov.mt/contact-us )

Pubblico o privato?

Per chi avesse necessità ed urgenze, a Malta è possibile rivolgersi al sistema sanitario pubblico o anche a quello privato. La differenza è presto detta.

Hanno diritto alle cure e all’assistenza gratuita presso le strutture pubbliche:

  • tutti i cittadini residenti a Malta (in possesso della ID card maltese);
  • coloro che versano i contributi sull’isola (in possesso del Social Security Number);
  • i coniugi e i figli di persone che versano i contributi (in possesso del S.N.N. del coniuge, dell’atto di matrimonio o di famiglia).

Tutti possono accedere alla sanità privata, a pagamento. Chi dispone di un’assicurazione medica potrà poi richiedere un rimborso delle spese sostenute a Malta in base ai termini e condizioni della polizza stessa.

N.B. – È sempre consigliabile disporre di un’assicurazione sanitaria personale quando ci si sposta in un altro Paese.

L’assistenza in Pronto Soccorso è disponibile ai possessori:

  • della carta di identità maltese;
  • o della Tessera Sanitaria Europea (EHIC), purché risulti attiva per l’estero.

E il medico di base?

Il medico di base a Malta non esiste nel senso in cui è inteso in Italia.

Il Servizio Sanitario Nazionale non procede all’assegnazione di un medico specifico per ciascun cittadino. In ogni farmacia dell’isola sono disponibili i dottori, dunque sarà sempre a nostra discrezione la decisione di andare da questo o da quell’altro medico, in base alla scelta della farmacia alla quale ci rivolgiamo.

Le visite effettuate in farmacia sono equiparabili a quelle private, e hanno un costo di circa 10€.

Le farmacie generalmente sono aperte dal lunedì al sabato dalle 9:00 alle 13:00 e dalle 16:00 alle 19:00, mentre le domeniche viene garantita l’apertura di una farmacia per circoscrizione nel rispetto degli orari dalle 7:30 alle 12:30. La farmacia dell’ aeroporto di Malta apre tutti i giorni fino alle 10 di sera.

Come funzionano le visite specialistiche?

Anche le visite specialistiche possono essere pubbliche o private.

Si accede a quelle pubbliche con l’impegnativa rilasciata dal medico della farmacia e vengono svolte nei vari poliambulatori distribuiti sul territorio maltese, a costo zero.

Diverse sono, ovviamente, le visite private, disponibili nei numerosi ospedali e cliniche privati (St. Anne’s, St. Andrews, St. James di Sliema, Da Vinci di Birkirkara, ecc.) ad un costo minimo di 20€.

Sabrina Furia

Autore: Sabrina Furia

Divoratrice di libri, viaggiatrice seriale e ottimista senza speranza.
Appassionata di tutto quello che riguarda il mondo dei social media, della SEO e del content & copywriting. Amante della scrittura, della fotografia e della natura… dove mi lasci non mi trovi!

Cosa devi sapere sull’ospedale Mater Dei e sul servizio sanitario maltese ultima modifica: 2018-05-14T09:30:22+00:00 da Sabrina Furia

Commenti