Partirà il giorno 11 gennaio la settima edizione del Valletta International Baroque Festival. Istituito nel 2013, questo evento rappresenta una delle più importanti kermesse musicali di Malta e sarà incentrato, anche quest’anno, su concerti di musica barocca. La rassegna, che toccherà varie tappe nell’isola terminerà sabato 26 gennaio.

Musica e contesti barocchi

Per il settimo anno sarà il Teatro Manoel la principale location del Valletta International Baroque Festival, il più importante appuntamento musicale dedicato alla musica barocca sull’isola di Malta. Dall’11 al 26 gennaio saranno moltissimi gli appuntamenti musicali per una kermesse che farà tappa nei maggiori luoghi barocchi dell’isola. La stessa capitale maltese, infatti, è stata creata dai Cavalieri dell’Ordine di Malta in piena età barocca, sancendo così un legame indissolubile tra i maltesi e quest’epoca così florida e fastosa.

logo Valletta International Baroque Festival
Il logo dell’evento. Fonte: Carnifest.com

La prima pietra del teatro Manoel, dove la maggior parte degli spettacoli andranno in scena La Valletta, infatti, fu posata nel 1731, con lo scopo di riprodurre un teatro sullo stile italiano che creasse una forma di intrattenimento per i giovani cavalieri. Ma saranno anche anche altri, come detto, i luoghi che saranno adibiti per importanti concerti. Su tutti, ci saranno appuntamenti nella Co-Cattedrale di San Giovanni,il Museo Archeologico e la Biblioteca Nazionale, tutti nella capitale. Inoltre altri eventi saranno organizzati nella Cattedrale di Mdina, nella Chiesa di Santa Caterina a Zejtun e in altri edifici nati in età barocca a Malta, da Birgu a Qrendi, passando per Senglea, Rabat e Ghaxaq.

Un piccolo spazio per l’Italia

La mission del Valletta International Baroque Festival non è solo quella di promuovere concerti di musica barocca di altissimo profilo. Gli importanti musicisti provenienti da tutto il mondo, infatti, dovranno essere circondati dalla magia speciale che i luoghi citati riescono a esprimere, per dare un giusto contesto storico e artistico ai brani interpretati. Quasi come se chi si troverà ad assistere a una di queste serate fosse seduto proprio lì, tre secoli fa accanto a quei giovani cavalieri.

orchestra Valletta International Baroque Festival
L’orchestra Concerto de’ Cavalieri, diretta dall’italiano Marcello de Lisa. Fonte: Ravenna Today

A tutti gli italiani che vivono a Malta e per coloro che si trovano sull’isola in via occasionale segnaliamo il concerto Vivica Genaux is Farinelli, che vedrà protagonista l’orchestra del Concerto de’ Cavalieri, diretta dall’italiano Marcello de Lisa. La voce protagonista sarà quella di Vivica Genaux, mezzosoprano statunitense specializzata nel repertorio barocco. L’evento, pubblicizzato anche dall’Istituto Italiano di Cultura sulla sua pagina facebook, si terrà domenica 13 gennaio alle 17.30 al Teatru Manoel. Al termine della serata ci sarà un appuntamento che rientra nell’importante novità di quest’anno. Al termine degli spettacoli che si terranno in sette date (13, 16, 18, 21, 22, 23 e 25 gennaio), infatti, il pubblico avrà l’occasione di conoscere gli artisti, in una speciale iniziativa che prende il nome di Meet the Artist.

Luigi Bove

Autore: Luigi Bove

Amante della scrittura, dell’arte, del calcio e della vita. Filosofo mancato, sportivo mancato, studioso..mai stato. Mi piace scoprire i vari aspetti del mondo, restando sempre legato alla mia città, Caserta.

Al via la settima edizione del Valletta International Baroque Festival ultima modifica: 2019-01-11T10:01:15+00:00 da Luigi Bove

Commenti