I magnifici paesaggi naturali dell’isola di Malta fanno sì che sia grande l’attenzione verso la salvaguardia dell’ambiente. Per questo sei anni fa è stato organizzato per la la prima volta il Valletta Green Festival, che tornerà in St. George’s Square, nella capitale, giovedì 9 maggio. La kermesse, che avrà come tematica quella del problema dell’inquinamento ambientale, con particolare riferimento all’utilizzo e lo smaltimento della plastica, si chiuderà domenica 12 maggio.

Una kermesse che giunge alla sesta edizione

L’edizione del 2019 del Valletta Green Festival si aprirà nella capitale giovedì 9 maggio alle ore 9,30 e si protrarrà fino a domenica 12 maggio alle ore 20. Ad occuparsi dell’organizzazione della kermesse sarà la neonata VCA (Valletta Cultural Agency) ed è parte del Valletta 2018 Cultural Programme. L’agenzia, che nasce come eredità della Valletta 2018 Foundation, ha il compito di sostenere ed implementare la programmazione annuale di eventi creativi nella capitale, in collaborazione con artisti, ONG e associazioni culturali pubbliche e private.

Valletta Green Festival 2017
Una foto dell’Infiorata dell’edizione del 2017. Fonte: Valletta 2018

E nella vita culturale della città, da sei anni a questa parte, è entrato anche il Valletta Green Festival, che nasce dalla collaborazione della VCA con vari enti e associazioni tra cui il Ministero dello Sviluppo Sostenibile, l’Autorità per l’Ambiente e le Risorse (ERA), il Consorzio per il Paesaggio Ambientale (ELC), Ambjent Malta, WasteServ Malta Ltd, e diverse ONG ambientali. L’evento è, ovviamente, anche un occasione per dare visibilità ad una capitale meravigliosa ma molto sottovalutata. Importante è stato, infatti, l’indotto generato dalle passate edizioni della kermesse.

Educare alla salvaguardia dell’ambiente

Per tutti e quattro i giorni del Valletta Green Festival diversi saranno gli stand allestiti dalle varie ONG coinvolte. Il loro compito sarà quello di informare i cittadini e i turisti riguardo alle comuni problematiche ambientali e le soluzioni proposte. Per un’isola come Malta, con le sue magnifiche scogliere, i suoi paesaggi verdeggianti e le acque cristalline del suo mare, la tematica ambientale, infatti,  non può non essere un argomento centrale.

Locandina del Valletta Green Festival 2019
Locandina del Valletta Green Festival 2019. Fonte: Facebook

Come è accaduto nelle scorse edizioni, la location del Valletta Green Festival sarà St. George’s Square. Nel suo perimetro, infatti, sarà installata una struttura floreale contenente un chiaro e forte messaggio di sensibilizzazione riguardo alla pericolosità dell’utilizzo della plastica monouso per l’ambiente e per i nostri mari. Questo elemento, chiamato Infiorata, servirà come allegoria della ricchezza e della bellezza della terra e del mare maltese. L’inquinamento vissuto dal nostro pianeta ogni giorno, infatti, va combattuto con una maggiore sensibilizzazione e mostrando ciò che di bello la natura offre alla nostra vista…e alla nostra vita. Ospiti d’onore della kermesse sarà la band locale SterjoTipi, che si esibirà sabato 11 maggio. Cominceranno alle 10 del mattino a Freedom Square, poi percorreranno Republic Street per poi finire in grande stile a St. George’s Square con una performance che sarà sicuramente sensazionale.

Luigi Bove

Autore: Luigi Bove

Amante della scrittura, dell’arte, del calcio e della vita. Filosofo mancato, sportivo mancato, studioso..mai stato. Mi piace scoprire i vari aspetti del mondo, restando sempre legato alla mia città, Caserta.

Il Valletta Green Festival giunge alla sesta edizione ultima modifica: 2019-05-09T09:00:30+02:00 da Luigi Bove

Commenti