Blockchain non è solo Bitcoin! 

Questo è il primo assunto per capire che le potenzialità di un paradigma tecnologico così dirompente non si basa, e non si può basare, soltanto su Bitcoin e criptovalute in generale. Infatti, la blockchain risolve principalmente tre problemi:
 la necessità di un intermediario, tutti i partecipanti al network vedono tutto e possono scambiare
valore tra di loro (network peer-to-peer);
 la mancanza di incentivi per i membri di un network che adottano comportamenti comunemente
concordati, la blockchain si basa sulla teoria dei giochi; e
 il rischio che le informazioni possano essere alterate, la combinazione delle tecnologie garantisce
l’immutabilità.

blockchain

Si pensi agli smart contracts, ovvero dei programmi elaborati grazie alla blockchain che permettono di eseguire dei comandi automaticamente se accade un determinato evento scritto nel codice del programma stesso: questo permetterebbe l’esecuzione automatica di alcune clausole contrattuali o statutarie permettendo l’ottimizzazione dell’esecuzione dei contratti o delle scelte di governance da parte delle società.

Un esempio

Un esempio pratico? Ipotizzando di applicare quanto appena detto alle assicurazioni sui voli, alcune compagnie assicuratrici stanno applicando la blockchain e utilizzando gli smart contracts per rimborsare automaticamente i passeggeri in caso di ritardo dei voli. Questo semplifica decisamente la situazione delle assicurazioni che evitano reclami tramite email ed eventuali controversie legali.

Non solo smart contracts

Non solo, però, smart contracts. Una delle ulteriori innovazioni portate dalla blockchain è la token economy e la possibilità di “tokenizzare” determinati beni o diritti. Per comprendere meglio, il token è la digitalizzazione di un determinato bene, diritto o valore, il quale viene trasferito semplicemente con il trasferimento del token stesso: similmente, ma con accentuata innovazione, quanto è successo con la cartolarizzazione delle merci o dei titoli delle partecipazioni societarie.

La presentazione del libro sulla blockchain

La presentazione del libro è organizzata dall’Istituto Italiano di Cultura e dalla Camera di commercio maltese-italiana in collaborazione con MITA e si terrà venerdì 8 novembre 2019 dalle 20:15 alle 21:30 presso il Mediterranean Conference Centre, nell’ambito del Malta Book Festival 2019. La presentazione sarà in inglese. Ingresso libero. È richiesta la prenotazione

Paola Stranges

Autore: Paola Stranges

Scrivo per www.italiani.it ed alcuni siti ad esso collegati, mi è sempre piaciuto scrivere fin da piccola . Per lavoro digito su portatile ma, per fermare i miei pensieri utilizzo la mia raccolta di quaderni, penne e articoli di cartoleria ai quali non posso rinunciare. Sono appassionata di cucina, amo viaggiare, fotografare, e guardare vecchi film, passerei ore a leggere poesie. Ho la fortuna di vivere su un’isola e nel tempo libero (poco), mi piace fare lunghe passeggiate rigorosamente vista mare
Presentazione del libro: Blockchain, la nuova rivoluzione industriale ultima modifica: 2019-11-06T09:00:26+01:00 da Paola Stranges

Commenti