La festa di San Paolo Naufrago è una delle feste pubbliche e religiose più importanti dell’isola di Malta. Questa festa si celebra ogni anno il 10 febbraio. Quest’anno, i festeggiamenti si faranno sabato 27 gennaio.

Il naufragio di San Paolo rappresenta per Malta l’inizio del cristianesimo

Il 10 febbraio, a Malta viene celebrato il naufragio di San Paolo. Per il popolo maltese fu un giorno molto importante in quanto, come narra la leggenda, fu proprio San Paolo a portare il cristianesimo sull’isola attorno al 60 d.C.

san Paolo

Si narra che…

La nave su cui San Paolo stava viaggiando verso Roma naufragò a causa di una terribile tempesta e tutti coloro che si trovavano a bordo dovettero raggiungere le coste dell’isola di Malta a nuoto. La parte di isola dove naufragarono è oggi conosciuta come St. Paul’s Bay e si trova al Nord di Malta.

L’accoglienza della popolazione locale è descritta dall’Apostolo Luca negli Atti degli Apostoli (XXVIII) e narra di un popolo gentile e generoso che li accolse tutti e accese un fuoco per riscaldarli. Non appena fu acceso il fuoco San Paolo venne morso da un serpente velenoso ma non subì alcuna conseguenza questo fece si che la popolazione di Malta considerasse l’Apostolo come una persona molto speciale.

Durante l’inverno, San Paolo guarì il padre di Publio (il governatore Romano sulle isole) che era affetto da una grave influenza. Secondo la tradizione, fu proprio inseguito a tale gesto che il governatore si convertì al cristianesimo e divenne il primo vescovo Cristiano a Malta, infatti tutt’oggi Malta è un’isola che vanta una grande cultura religiosa.

 

La festasan Paolo

Ogni hanno Malta celebra il 10 febbraio con grandi festeggiamenti.
Non solo preghiere e fede  ma anche cibo a volontà, musica allegria e soprattutto dei bellissimi fuochi d’artificio per le strade e le chiese della sua capitale, la Valletta.

Qui il link per aver informazioni più precise su come e quando visitare St. Paul’s Bay:

 

https://malta.italiani.it/st-pauls-bay/

Paola Stranges

Autore: Paola Stranges

Scrivo per www.italiani.it ed alcuni siti ad esso collegati, mi è sempre piaciuto scrivere fin da piccola . Per lavoro digito su portatile ma, per fermare i miei pensieri utilizzo la mia raccolta di quaderni, penne e articoli di cartoleria ai quali non posso rinunciare. Sono appassionata di cucina, amo viaggiare, fotografare, e guardare vecchi film, passerei ore a leggere poesie. Ho la fortuna di vivere su un’isola e nel tempo libero (poco), mi piace fare lunghe passeggiate rigorosamente vista mare

Il naufragio di San Paolo a Malta ultima modifica: 2018-01-22T09:00:26+00:00 da Paola Stranges

Commenti