MOAS ha festeggiato 7 anni di progetti umanitari, lo scorso venerdì, 12 novembre, con uno straordinario gala. L’evento, che aveva lo scopo di raccogliere fondi per aiutare le comunità vulnerabili a Malta e nel mondo
si è svolto Phoenicia Grand Ballroom di Floriana.

Photo credits: Matthew Camilleri

Il Moas Gala, svoltosi nella forma di uno straordinario fashion night-out, è stato coordinato da Maria Luisa Catrambone e co-condotto dalla dott.ssa Joanna Delia. Lo stilista Luke Azzopardi e la cantautrice Alexandra Alden, hanno inoltre apportato un contributo inestimabile alla riuscita dell’evento.

Moas Gala: i dettagli dell’evento

Il MOAS Gala è stato un nesso tra moda, arte e buon cibo. Gli ospiti hanno avuto la possibilità di incontrarsi e costruire una comunità unita per aiutare coloro che sono più emarginati nella società. Il successo della serata è stato cementato dai contributi degli ospiti del gala, che hanno già svolto un ruolo essenziale nel supportare le missioni MOAS a Malta e nel mondo. I fondi raccolti dal gala sosterranno i progetti umanitari di MOAS che si concentrano sul sostegno alle comunità in crisi a Malta, Bangladesh, Yemen, Somalia, Siria e non solo. Oltre alla performance musicale di Alexandra Alden, l’evento ha incluso anche una lotteria. Gli ospiti hanno potuto portare a casa ricordi esclusivi della serata, tra cui una squisita opera d’arte di Austin Camilleri, uno straordinario artista maltese contemporaneo.

Il discorso di Regina Catrambone, co-fondatrice del Moas

Regina Catrambone, co-fondatrice e direttrice di MOAS, ha dichirato: “Siamo incredibilmente grati per il successo di questo fantastico evento che ci ha aiutato a finanziare il nostro sostegno vitale a bambini, donne e uomini che hanno bisogno di un concreto aiuto umanitario. Dopo due anni difficili causati dalla pandemia del Covid-19, abbiamo la responsabilità di prenderci cura gli uni degli altri. Il mondo delle imprese dovrebbe cooperare con il settore umanitario. L’individuo dovrebbe agire come parte del collettivo. “Se vuoi andare veloce, vai da solo. Se vuoi andare lontano, vai insieme “- dice un proverbio africano, e spero che dopo questo evento si possa iniziare un cammino insieme verso l’obiettivo di aiutare le persone bisognose che incontriamo lungo il nostro cammino. Costruiamo una comunità umanitaria più inclusiva e solidale insieme”.

Crediti

L’evento è stato sponsorizzato da The Phoenicia Malta, People & Skin, Luke Azzopardi Studio, Alistair Floral Design, Alexandra Alden & Band, Olympus Music, CamilleriParis Mode. Chi fosse interessato ad una donazione al MOAS può farlo cliccando sul seguente link.

MOAS festeggia 7 anni di progetti umanitari con un evento gala ultima modifica: 2021-11-25T09:00:00+01:00 da Maria Grazia Strano

Commenti

Subscribe
Notificami
1 Comment
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Julieta B. Mollo

Complimenti!

2
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x