Ferragosto (15 agosto) a Malta è una delle ricorrenze più attese dell’estate. Con questa festa la chiesa cattolica celebra l’Assunzione di Maria in cielo. Le isole dell’arcipelago maltese dedicano al Ferragosto un’attenzione particolare perché per Malta il giorno di Ferragosto coincide anche con un pezzo di importante storia nazionale. L’atmosfera è quella della festa: celebrazioni religiose, villaggi addobbati, gite all’aperto e cene in riva al mare. Uno scenario suggestivo che ci riporta nel cuore della tradizione. Ovviamente, parte essenziale della festa sono gli immancabili giochi pirotecnici di cui i maltesi sono grandi esperti.

Malta e la festa più attesa dell’estate

La ricorrenza di Ferragosto a Malta è nota come “la festa di Santa Marija”. Per i villaggi di Malta e Gozo questa è anche un’importante festa nazionale.  Nel calendario maltese il 15 agosto ha a che fare con la seconda guerra mondiale. Nell’agosto del 1942, dopo mesi di pesanti bombardamenti da parte delle potenze dell’asse (Germania e Italia), Malta stava per arrendersi ai nemici. Il popolo maltese, sfiancato dagli stenti, il 14 agosto, si raccolse in preghiera invocando l’aiuto di Santa Marija. La mattina seguente, proprio il giorno di Santa Marija, la nave alleata inglese, una delle poche scampate ai bombardamenti, si affacciò al porto di Malta. Il popolo era salvo; il miracolo era avvenuto. L’intero popolo, la banda e gli sbandieratori accolsero l’arrivo degli alleati. Da quel momento in poi la devozione a Santa Marija e alla sua Assunzione in cielo fu ancora più radicata.

Villaggi in festa, celebrazioni religiose, cibo e musica

Per Malta e Gozo la festa dell’Assunzione di Maria va celebrata anche con abbondanti quantità di cibo e musica. Questi sono i giorni del caldo e del mare e quindi quale occasione migliore di questa per prendersi una pausa dal lavoro e godere della serale brezza marina? Molti maltesi, infatti, sono soliti concedersi qualche giorno di ferie per ritrovarsi a Gozo e godere del mare e della compagnia degli amici. Anche in Italia il Ferragosto è sia il momento della celebrazione religiosa sia l’occasione per organizzare tavolate, gite e scampagnate con amici e parenti. Le cittadine caratteristiche da visitare nei giorni a cavallo del 15 agosto sono: Għaxaq, Gudja, Ħ’Attard, Mosta, Mqabba e Qrendi (che si trovano tutte a Malta) e Victoria (a Gozo). Ciascuno di questi villaggi si prepara un intero anno per offrire giorni di festeggiamenti.

Il Ferragosto nasce come festa pagana

Il nome “Ferragosto” viene direttamente dal latino ossia da “feriae Augusti” (le ferie, il riposo di Augusto). La festa di Ferragosto nasce in onore del primo imperatore romano Ottaviano Augusto. La ricorrenza celebrava la fine dei lavori agricoli ed era sentita e partecipata da tutto il popolo del grande impero. Il clima di gioia si esprimeva attraverso giochi, addobbi floreali e competizioni con animali. Inizialmente la festività era celebrata il 1° agosto. La ricorrenza entrò nella Chiesa Cattolica attorno al VII secolo, quando si iniziò a celebrare l’Assunzione di Maria, festività che fu poi fissata il 15 agosto. Il dogma dell’Assunzione fu riconosciuto come tale solo nel 1950.

Il Ferragosto di Malta è la festa di Santa Marija ultima modifica: 2021-08-15T09:00:00+02:00 da Marzia Cipollone

Commenti

Subscribe
Notificami
1 Comment
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments

🎉❤

2
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x