Emma Muscat, nata a Malta, cantante di talento, esercita la sua grande passione dall’età di cinque anni. Emma frequenta l’Università di Arte dello Spettacolo, e gode da sempre del sostegno dei genitori e del fratello Kurt. Ai tempi della scuola la giovane e bella artista maltese, praticava nuoto, pallavolo, basketball, football, e atletica. Ora che la carriera sta decollando, il tempo per lo sport è poco, tuttavia Emma non rinuncia alla palestra, e qualche volta va a correre; insomma, conduce una vita sana e la sua bellezza lo testimonia.

Emma, dal pianoforte al palco

La Muscat ha mille interessi; suona il pianoforte da sempre, che in casa è una presenza importantissima, infatti, ha passato l’esame di piano classico. Di se stessa, dice d’essere una ragazza normale, che ama stare in casa con la famiglia, e uscire con gli suoi per una pizza.

Emma Muscat- stelle

Emma Muscat, talento nato in riva al Mediterraneo, dice di amare la sua vita e d’essere grata per ciò che ha ottenuto fino a oggi. Cantare le consente di manifestare la sua interiorità, e quando sale sul palco, si sente in uno stato ideale, in una bolla magica. La giovane cantante maltese si definisce una professionista seria, ma anche sensibile, empatica che cerca di trasmettere in ogni brano, emozioni e sentimenti. Emma scrive i suoi testi, sentendo profondamente la musica.

Emma Muscat al Gala di Natale organizzato da italianiamalta.com e FT Randisi

La cantante, che si è esibita spesso nella sua Malta e in Inghilterra, nel 2016 ha pubblicato il suo primo singolo Alone. Il secondo del 2017 è Without you e possiamo dire che la Muscat anche se giovanissima è un’artista completa. Ha presenziato, con grande disponibilità e gentilezza al Gala di Natale organizzato da italianiamalta.com e FT Randisi, nell’incantevole location maltese del The Palace a Sliema.

Emma muscat- manifesto

Così, come un regalo giunto all’improvviso, ma proprio per questo estremamente gradito, Emma si è presentata con il suo manager Keith. La sua, è stata una presenza molto apprezzata, per una serata  concepita  non solo per il divertimento, ma anche per la solidarietà. Emma Muscat, ha arricchito la serata con la sua dolcezza e la sua bellezza.

Da Malta al mito di Alicia Keys

Emma Muscat s’ispira molto ad Alicia Keys per il canto, la bravura nel suonare il piano, e l’umiltà di chi esce anche senza trucco. La Muscat ama la Keys per il genere RNB e Soul in cui si ritrova; insomma l’artista americana sembra essere davvero una fonte d’ispirazione per tante cose. La Muscat è diventata molto popolare in Italia con la partecipazione ad Amici 17, programma di canale cinque.

Emma Muscat- Alicia Keys
Alicia Keys

A fine 2017 è diventata ufficialmente un’allieva di Amici 17, accedendo al serale nella squadra bianca. Sicuramente entrare nella scuola di “Amici” è stato un sogno, perché è l’inizio vero e proprio della sua carriera. Per Emma è stato bellissimo partecipare, perché le ha cambiato la vita, in meglio ovviamente. Emozionante anche riuscire ad arrivare al serale di Amici, dove si ottiene più visibilità, andando in video in prima serata il sabato sera!

Emma Muscat ad Amici

L’esperienza italiana per l’artista maltese è considerata molto importante, essendo arrivata anche in semifinale, ma resta con i piedi per terra, non pensava d’arrivare così al pubblico. Campale, poi è stato il 6 di luglio, quando è uscito il disco; molto emozionante! Uno dei sogni di Emma è quello di tenere un concerto a Wembley stadium, a Londra. Questa estate invece si è esibita con Eros Malta; un altro momento magico per lei.

Emma muscat

Insomma, è come se il suo lavoro stesse prendendo una forma definita, come un film meraviglioso, la cui colonna sonora è la sua voce. La concretezza di questo lavoro Emma l’ha vissuto dopo il singolo con l’instore tour, dove tanta gente, è venuta solo per lei, emozionandola profondamente. Emma Muscat pur essendo molto giovane, ha viaggiato davvero tanto ovunque.

Vorrebbe tanto visitare città come Parigi, in cui è stata solo una volta con la sua famiglia e una volta con il suo fidanzato; una città che definisce meravigliosa. Durante “Amici” Emma Muscat ha scritto dei testi con il collega “biondo”, con cui è legata sentimentalmente. I due pensano anche a una collaborazione in futuro. Ovviamente quando sono assieme, lavorano, sviluppano delle sinergie, cercano di fare musica, come ogni artista, e noi attendiamo gli sviluppi. Sono tanti i progetti in cantiere che ha la bella artista maltese, e lo studio non è tra quelli trascurabili. Emma  parla bene l’italiano, e chissà, potrebbe anche incidere nella lingua del “Bel Paese”.

Simona Aiuti

Autore: Simona Aiuti

Mi chiamo Simona Aiuti, sono giornalista, web editor e autrice di romanzi.
La scrittura è parte di me; amo la letteratura, esplorare i mutamenti del costume, la storia, lo sport, e l’arte. Mi piace visitare i musei, le mostre. Sono affascinata dall’inconoscibile e curiosa del mondo.

Emma Muscat, una star maltese molto amata dagli italiani ultima modifica: 2019-01-18T09:00:19+02:00 da Simona Aiuti

Commenti