Ad un tiro di schioppo da un’altra estate che si preannuncia caldissima un evento sensazionale sta per arrivare nel centro dell’isola. Si tratta dell’Earth Garden 2019, una fantastica manifestazione musicale nata nel 2007 che spazierà tra vari generi su ben cinque palcoscenici. Il festival si terrà nel parco nazionale di Ta’ Qali dal 30 maggio al 2 giugno e offrirà anche tantissime altri eventi ed iniziative.

Una celebrazione della vita in tutte le sue forme

L’Earth Garden 2019, infatti, si pone come una festa della vita e come celebrazione della bellezza della diversità etnica e culturale. Ma partiamo dalla musica! Il festival, infatti, offre cinque diversi palcoscenici musicali differenti: Roots Stage, Enchanted Forest, Electronic Sphere, Strawberry Hill e un’area di Jamming dal vivo. Ad esibirsi saranno circa centoventi artisti provenienti da tutto il mondo, che spazieranno in una sequenza infinita di generi musicali. Si andrà, infatti, dal Jazz all’Electro, passando per World Music, Blues, Funk, Ska, Dub, Dub, Reggae, Psychedelic & Alternative Rock, Gypsy Punk, Psychedelic Trance & Dub, Techno, Acid, House, Ambient, Drum & Bass e molto altro ancora.

Locandina di Earth Garden 2019
La locandina dell’evento di quest’anno. Fonte: Facebook

Il contesto sarà quello meraviglioso del caldo sole di Malta, che lo scorso anno ha portato al parco nazionale di Ta’ Qali oltre venticinquemila persone distribuite in quattro giorni, per un evento che si presenta come uno dei più economici e divertenti di tutta Europa. Quest’anno, ovviamente, si spera di andare anche oltre questi straordinari numeri.

Non solo musica all’Earth Garden

Ma l’Earth Garden 2019 non è soltanto un evento musicale. L’organizzazione, infatti, ha previsto due campeggi all’ombra naturale, docce all’aperto, un grande mercato etnico, campi olistici e curativi, oltre a numerosi bar e stand gastronomici e una grande area destinata ai bambini. Non solo. È previsto un ampio programma di workshop di yoga e meditazione. Ci saranno, inoltre, trattamenti benessere e dibattiti sull’arte, le diversità culturali e la fratellanza tra i popoli. Centralissime, inoltre, saranno le tematiche ambientali. Solo un profondo dibattito, infatti, può sensibilizzare giovani e meno giovani sulle problematiche derivate da uno smodato utilizzo di acqua ed elettricità e la gestione dei rifiuti. In particolare lo smaltimento delle plastiche, altamente inquinanti soprattutto per mari, oceani e corsi d’acqua, negli ultimi anni è diventato un argomento che monopolizza ogni dibattito a tema ambientale.

Earth Garden 2019 - corsi di yoga e meditazione
Durante l’evento ci saranno workshop e corsi di meditazione e yoga. Fonte: Facebook

Un evento globale, insomma, che punta ad un divertimento sicuramente sano, ma al contempo anche sfrenato e coinvolgente, in una quattro giorni che renderà Ta’ Qali la capitale della gioventù e della musica. In un clima che, nonostante le incertezze climatiche di questi giorni, è già pienamente inserito nel calore dell’estate maltese.

Luigi Bove

Autore: Luigi Bove

Amante della scrittura, dell’arte, del calcio e della vita. Filosofo mancato, sportivo mancato, studioso..mai stato. Mi piace scoprire i vari aspetti del mondo, restando sempre legato alla mia città, Caserta.
Earth Garden 2019, un grande evento musicale ultima modifica: 2019-05-28T19:22:36+02:00 da Luigi Bove

Commenti