Il Nutella Festival colorerà Pjazza tal-Gran Mastru a Qormi, con tanta meravigliosa crema al cioccolato. La crema alle nocciole più famosa del mondo, ha una storia interessante; infatti, pochi forse sanno che, in principio, la “nutella” è stata creata per rimediare alla scarsità di cacao dopo la seconda guerra mondiale. Da allora la cioccolata spalmabile per eccellenza ne ha fatta di strada e ora sbarca a Malta.

Nutella Festival si rinnova e torna

L’evento si terrà da sabato 4 a domenica 5 maggio 2019, in un fantastico weekend in cui il Nutella Festival festeggerà la crema alle nocciole. La paradisiaca crema al cacao più famosa del mondo si auto celebrerà con l’aiuto del tantissimi fan, nelle sue varianti più golose. Dopo l’Italia e l’Europa, la crema al cacao della Ferrero ha conquistato molti appassionati oltre Oceano; oggi si stima che in tutto il mondo, ogni 2,5 secondi, si venda al dettaglio un barattolo di Nutella.

Nutella Festival - foto di nutella spalmabile

Davvero niente male come primato per un’azienda partita dalla provincia! Giunto alla sua terza edizione, il Nutella Festival festeggia la diffusione della crema alle nocciole più famosa del mondo, con tante varianti coloratissime. Il Nutella Festival di Qormi questo fine settimana, sarà un’esplosione al cacao, con molte bancarelle che offriranno prodotti dolciari che includeranno la Nutella, tra cui Nutella Burger, Nutella Fudge, Nutella Panna Cotta e Vodka Nutella.

Storia della Nutella

La Nutella nasce ufficialmente nel 1964 dall’industria dolciaria, partendo da una precedente crema denominata “Pasta Giandujot” e poi “SuperCrema”. Il nome deriva dal sostantivo nut, che significa “nocciola” in inglese, e il suffisso italiano -ella, per ottenere un nome accattivante. L’origine della Nutella è legata comunque al cioccolato Gianduia che contiene pasta di nocciole, il cuore del sapore morbido.

nutella Festival - immagine pubblicitaria della Nutella

Il gianduia si diffuse in Piemonte nel momento in cui le tasse sull’importazione dei semi di cacao cominciarono a salire vertiginosamente. Pietro Ferrero che aveva una pasticceria ad Alba, nelle Langhe, area nota per la produzione di nocciole, ebbe l’intuizione. Proprio lui, vendette il primo lotto, costituito da 300 kg di Pasta Giandujot. Oggi sono davvero tante le imitazioni, e molti i prodotti che hanno cercato di sovvertire la più famosa crema spalmabile italiana, taluni anche di notevole livello.

Ricette con la Nutella

Tuttavia lei, l’inimitabile Nutella, sinonimo di merenda per tante generazioni, resiste a ogni stagione e non conosce momenti di crisi. Nessun prodotto è ancora riuscito a scalzare il barattolo di crema alle nocciole italiano che spopola in diversi continenti. Le numerose bancarelle presenti nella bella Pjazza tal-Gran Mastru, proporranno tantissime leccornie e prodotti nuovi e inediti a base di Nutella; comprese le famose crepe ripiene, torte ripiene, e tutto ciò che potete immaginare sui dolci.

nutella Festival - panini da riempire con la nutella

Le porte si apriranno per grandi e piccoli dalle ore 19:00 in poi e domenica 5 maggio dalle 9:00 alle 18:00; per maggiori informazioni visitare la pagina face book dell’evento. Dunque a Malta vedremo tiramisì alla nutella, torte friabili, cioccolatini ripieni; tutto allo Sugar Sweets Festival con un’enorme varietà di dolci di cioccolato, molti tipi di ricette a base di cioccolato. Vedremo ricette di crepe strepitose da non perdere il 4 e 5 maggio a Qormi!

Simona Aiuti

Autore: Simona Aiuti

Mi chiamo Simona Aiuti, sono giornalista, web editor e autrice di romanzi.
La scrittura è parte di me; amo la letteratura, esplorare i mutamenti del costume, la storia, lo sport, e l’arte. Mi piace visitare i musei, le mostre. Sono affascinata dall’inconoscibile e curiosa del mondo.

Il Nutella Festival sta per arrivare a Qormi per la gioia dei golosi! ultima modifica: 2019-05-05T07:00:45+01:00 da Simona Aiuti

Commenti