Il professor Keith Sciberras ha ricevuto il “Premio Pio Alferano 2021”. L’ambito riconoscimento è destinato a personalità nazionali e internazionali che si sono particolarmente distinte nei campi dell’arte, della cultura, dell’ambiente, dell’imprenditoria e del sociale. L’evento si è svolto la sera del 4 settembre nel Belvedere San Costabile, all’interno del borgo medievale di Castellabate (Salerno), sotto la direzione artistica del critico d’arte Vittorio Sgarbi. Presentato dalla giornalista televisiva Greta Mauro, ha registrato la partecipazione di numerosi ospiti di spicco del mondo dello spettacolo, della cultura e dell’imprenditoria.

Keith Sciberras
Keith Sciberras primo piano

Grande esperto di Caravaggio

Keith Sciberras è un critico d’arte, grande esperto di Caravaggio, della cultura barocca romana e della pittura barocca italiana. È capo del Dipartimento di Arte e Storia dell’Arte alla Facoltà di Lettere dell’Università di Malta; membro del Senato e delegato del Rettore per la Cura del Palazzo Storico e delle Opere d’Arte. Sciberras è anche vice presidente della Dante Alighieri Comitato di Malta. Ha al suo attivo diverse pubblicazioni, numerosi progetti di ricerca e mostre internazionali. Sabato sera è stato premiato insieme ad altre sei personalità. Con lui: Gigi D’Alessio (cantautore), Massimo Osanna (direttore generale dei Musei del Mic), Federico Palmaroli, in arte Osho (vignettista), Gennaro Sangiuliano (direttore del Tg2), Luca Miniero (regista), Eleonora Ivone (attrice e regista), Angelo Longoni (regista e scrittore).

Keith Sciberras, premio

Sgarbi: “Un italiano d’elezione”

Di Keith Sciberras, Sgarbi ha detto: “Questo premio è un battesimo, consacra Keith come italiano d’elezione, perché Malta è Italia. La storia maltese del Cinquecento, del Seicento e del Settecento è parte della storia dell’arte italiana. Keith è intelligente, bravo e generoso. Unisce due nazioni in una sola civiltà. Tra gli stranieri, questo spirito fu solo di Denis Mahon”. Il “Premio Pio Alferano 2021”, che viene assegnato ormai da nove anni, è rappresentato simbolicamente da una pregiata scultura in ceramica. L’opera, realizzata dallo scultore Livio Scarpella, si ispira alla figura mitologica greca di Medusa.

Keith Sciberras, primo piano

Arte nell’arte

Nel sottolineare l’attaccamento di Sciberras all’Italia, Vittorio Sgarbi ha inoltre affermato: “Keith è il più italiano dei maltesi. Vive a Malta, ma con il cuore è in Italia, tra Roma e la Calabria, che ritrova ogni giorno guardando La decollazione di Giovanni Battista, di Caravaggio, nella concattedrale di La Valletta, e gli infiniti Mattia Preti, nelle innumerevoli chiese”. La premiazione è stata preceduta dall’inaugurazione di due mostre curate da Sgarbi. La prima di queste, “Caravaggio Pasolini e altri”, è una rassegna di pittura, scultura e fotografia dalla metà del Novecento ai nostri giorni. La seconda, un’antologica di opere della pittrice svizzera Paulette Milesi.

(Foto: Keith Sciberras Profilo Facebook)

Al critico d’arte Keith Sciberras il “Premio Pio Alferano 2021” ultima modifica: 2021-09-06T10:00:00+02:00 da Antonietta Malito

Commenti

Subscribe
Notificami
2 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Julieta B. Mollo

Complimenti a lui!

LDC

Malta NON È l’Italia e il Prof. Sciberras non è italiano, è MALTESE, ignorante! Mostri un pò di rispetto verso un altro paese. L’Italia non è il centro dell’universo. Che arroganza!

2
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x