Costante punto di contatto tra Malta e il nostro Paese, l’Istituto Italiano di Cultura ospiterà sull’isola del Mediterraneo un altro evento artistico di matrice nostrana. Si tratta di Malta Light 2 – Accadimenti, mostra personale di Walter Coccetta, pittore informale della provincia di Lodi, che ha vissuto gli anni della sua formazione nella terra dell’arte, la Toscana. L’esposizione sarà visitabile gratuitamente presso l’istituto dal 4 maggio al 6 giugno.

Chi è Walter Coccetta?

Walter Coccetta nasce nel 1941 a Bertonico, in provincia di Lodi. Sin da ragazzo insegue il suo sogno di diventare un artista spostandosi di città in città. Frequenta, infatti, le scuole superiori all’ITIS di Terni, per poi trasferirsi a Milano, dove frequenta i corsi di disegno, pittura, plastica e modelli all’Accademia di Brera. Completa i suoi studi al Mino da Fiesole di Arezzo, città del grande Piero della Francesca.

Walter Coccetta con una sua opera
Walter Coccetta accanto ad una sua opera. Fonte: Images-a.com

La prima parte della sua carriera è legata alla ricerca del suo personale stile artistico. Realizza, infatti, grandi scenografie allegoriche e si interessa alla lavorazione del rame. In seguito, la sua ricerca si rivolge al recupero del legno in ambito scultoreo. La sua produzione successiva si dirige sempre più nell’ambito della pittura informale, dove Walter Coccetta si impone sempre più negli anni fra i grandissimi del genere. Le attenzioni che l’artista attira su di sé, infatti, gli valgono innumerevoli premi e riconoscimenti in tutta Italia e all’estero. Nella sua lunga carriera, infatti, ha esposto con oltre cento mostre in tutto il mondo.

Un legame duraturo con Malta

Non è la prima volta che Walter Coccetta espone a Malta. Il suo legame con l’isola, infatti, risale al lontano 1998, quando l’artista è protagonista, dopo un soggiorno nell’arcipelago di due anni, della sua prima mostra maltese, che si è tenuta presso il Mediterranean Conference Center di Valletta. In occasione dell’Esposizione Internazionale d’Arte della Biennale di Venezia per il 150 dell’ Unità d’Italia, inoltre, viene invitato ad esporre i suoi lavori all’Italiano di Cultura la Valletta per rappresentare l’Italia.

Walter Coccetta esporrà presso l'Istituto Italiano di Cultura La Valletta
Il palazzo che ospita l’Istituto Italiano di Cultura La Valletta

La sua terza volta a Malta, però, sarà per una prestigiosa mostra personale. Malta Light 2 – Accadimenti, infatti, sarà inaugurata sabato 4 maggio alle ore 19,00 alla presenza proprio di Coccetta, oltre che di Owen Bonnici, Ministro per la Giustizia, Cultura di Malta. Partecipare all’inaugurazione sarà totalmente gratuito, previa registrazione all’indirizzo e-mail seguente: segreteria.iiclavalletta@esteri.it.
In questa occasione Walter Coccetta esporrà una trentina di lavori, che testimoniano i vari passaggi emozionali che hanno impregnato il suo lavoro negli ultimi vent’anni. Nella sua informalità, infatti, la pittura dell’artista è carica di significati emotivi e simbolici, sprigionati ad «ogni pennellata, ogni segno pittorico, ogni grumo di materia, ogni scansione dello spazio», come scrive di lui il il professor Giorgio di Genova, critico e storico dell’arte. La mostra Malta Light 2 – Accadimenti di Walter Coccetta sarà visitabile, come detto, dal 4 maggio al 6 giugno nei seguenti orari:

Lunedi, martedi e mercoledi: 10.30 – 13.00 e 15.00 – 16.30
Giovedi: 10.30 – 13.00 e 15.30 – 18.30
Venerdi: 10.30 – 13.30

Luigi Bove

Autore: Luigi Bove

Amante della scrittura, dell’arte, del calcio e della vita. Filosofo mancato, sportivo mancato, studioso..mai stato. Mi piace scoprire i vari aspetti del mondo, restando sempre legato alla mia città, Caserta.

Si inaugura sabato la mostra di Walter Coccetta all’IIC La Valletta ultima modifica: 2019-05-02T16:33:52+02:00 da Luigi Bove

Commenti