Chissà dove, a Buckingham Palace, la Regina Elisabetta II ha pensato di collocare il dipinto di Villa Guardamangia che l’alto commissario maltese a Londra, Norman Hamilton, le aveva donato nel 2013. Forse in uno spazio “del cuore” perché la villa, tra il 1946 e il 1952, ospitò in più occasioni Elisabetta e il principe Filippo. Fino a che la coppia non vi abitò stabilmente dal 1949 al 1951. Dicevamo in uno “spazio del cuore” perché le cronache raccontano che la regina abbia descritto il suo soggiorno a Malta come uno dei periodi più belli della sua vita. Oltre a essere giovane sposa del suo Filippo, avrebbe confessato che quella è stata l’unica occasione in cui ha vissuto un’esistenza normale. Il principe Filippo, all’epoca, era di stanza a Malta come ufficiale della Royal Navy capitano della HMS Magpie che era ormeggiata a Senglea.

La villa è l’unica proprietà, al di fuori della Gran Bretagna, dove ha abitato la famiglia reale inglese

L’arcipelago maltese e Villa Guardamangia sono state perfette cornici per uno dei periodi più belli dei reali sposi. La “casa”, così come amava chiamarla la Regina d’Inghilterra, ancora oggi probabilmente ha un posto tutto speciale nel suo cuore. E’ l’unica proprietà in cui, al di fuori della Gran Bretagna, ha abitato la famiglia reale. Una superficie di 1500 metri quadrati, 18 stanze, stalle, un ampio giardino, pozzi. E anche un ricovero/bunker oltre ad altri servizi, Villa Guardamangia è un classico esempio di edificio barocco. Si trova alla periferia de La Valletta. Sulla sommità di una collina in una zona residenziale. Costruita nel XVIII secolo, è appartenuta a diverse importanti famiglie maltesi tra cui i Sant Fournier, Bartolo e Schembri. Nel 1920 il proprietario dell’epoca (in quegli anni l’edificio si chiamava Casa Medina), Sir Augusto Bartolo, la affittò ad un altro celebre inglese in stretti rapporti con la casa reale. Quel Lord Louis Mountbatten zio del principe Filippo e che si trovava di stanza a Malta come comandante in capo della flotta britannica del Mediterraneo.

villa guardamangia famiglia reale inglese

La villa venne acquistata da Joseph Schembri nel 1949, ed è di quel periodo il lungo soggiorno della famiglia reale inglese. Negli anni l’immobile, tra alterne vicende, è finito in uno stato di grave abbandono. In tempi recenti, dopo una campagna per il restauro e la sua apertura al pubblico, Villa Guardamangia è stata venduta dai discendenti della famiglia Schembri al Governo di Malta nel 2020 e affidata poi a Heritage Malta.

Un importante restauro riporterà Villa Guardamangia all’antico splendore

Villa Guardamangia è chiusa al pubblico in attesa di un importante restauro che la riporterà all’antico splendore. Con le sue terrazze (uno delle quali ha fatto da scenario in una celebre foto della coppia reale inglese), i giardini, gli spazi di quella che una volta era una residenza raffinata ed elegante. L’ex “casa” della regina probabilmente verrà trasformata in un museo. Dove si metteranno in evidenza i forti rapporti che legano la Gran Bretagna a Malta (indipendente dal 1964) e si cercherà di ricreare le atmosfere e l’ambiente nei quali si muovevano Elisabetta II e il marito.

Due dipinti che raffigurano la villa donati alla Regina dalle autorità maltesi

Ancora a proposito della coppia reale inglese, si sa che la Regina è tornata a Villa Guardamangia durante una sua visita di stato a Malta nel 1992. Non poté invece vederla nel 2015, quando si trovava a Malta per la riunione dei capi di governo del Commonwelth. La villa si trovava già in tale stato di degrado che non le fu possibile visitarla. Forse non avrebbe neppure riconosciuto gli spazi dove aveva trascorso tanti momenti felici. Magari anche per questo l’allora presidente di Malta, Marie Louise Cleiro Preca, regalò alla Regina un altro dipinto, dopo quello donatole nel 2013, con l’immagine della facciata della villa. Anche questo prezioso, dolce ricordo, forse è stato collocato in quell’ipotetico spazio “del cuore” che ci è piaciuto immaginare a Buckinghan Palace.

(ph credit foto in evidenza: Continentaleurope at English Wikipedia, CC BY-SA 3.0; seconda foto pagina fb Heritage Malta)

Villa Guardamangia, la “casa” maltese della Regina Elisabetta ultima modifica: 2021-10-10T09:00:00+02:00 da Cristina Campolonghi

Commenti

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x