Gianni Morandi a Malta, l’eterno ragazzo, campione di vendite di dischi con almeno cinquanta milioni di copie vendute in carriera, ne ha fatta di strada da Monghidoro!

Gianni Morandi a Malta - immagine di Monghidoro
Monghidoro, paese d’origine di Morandi – fonte Wikipedia

Forse è stato l’amore per lo sport, le maratone, il calcio; presidente anche del Bologna calcio, ma Morandi è quello che un tempo avrebbero chiamato “un sempre verde”, inseparabile dalla moglie Anna! Tra poco il ragazzo di Monghidoro, sbarca a Malta e si preannuncia un concerto molto atteso.

Morandi in concerto a Malta

“LIVE a Malta” sta mettendo i tanti fan in fibrillazione, e si terrà a MFCC, Tà Qali, venerdì 12 aprile 2019 alle 21:00.  Certamente Morandi proporrà molti nuovi brani, ma i fan non aspettano altro che i vecchi successi che “il ragazzo d’oro” non potrà non cantare. Sembra proprio che la playlist dello show includerà più di quaranta brani, per almeno due ore di concerto. Come altri artisti italiani intramontabili, il repertorio di Gianni Morandi e i suoi cavalli di battaglia sono conosciuti da almeno quattro generazioni.

Gianni Morandi a Malta - Morandi in foto mentre si esibisce con la chitarra

Le nuove canzoni si fonderanno con le vecchie, per formare una playlist che ripercorrerà idealmente le tappe della sua carriera infinita. Da “Occhi di ragazza”, “Andavo a cento all’ora”, “Scende la pioggia”, “Banane e lampone”, “La fisarmonica”, e dai musicarelli,  “Non son degno di te”!  Morandi dopo una pausa di riflessione in conservatorio negli anni settanta, tornò al successo con “Uno su mille”.

Gianni Morandi a Malta

Gianni Morandi a Malta canterà la sua svolta con “Uno su mille”, “Una vita che ti sogno” e il successo di San Remo con Tozzi, e Ruggeri con “Si può dare di più . Il fidanzatino d’Italia”, presenterà parte del suo 40 ° album “d’amore e d’autore”. In quest’album Morandi ha scelto d’interpretare le canzoni d’amore più intime. Si tratta di un progetto firmato da grandi autori del panorama musicale, come: Elisa, Ivano Fossati, Levante, Luciano Ligabue, Ermal Meta, Giuliano Sangiorgi, e Tommaso Paradiso.

Morandi in concerto a Malta - immagine di Morandi con Dalidà
Gianni Morandi in compagnia di Dalidà

Il concerto è stato organizzato e sarà diretto da Giuseppe Rapisarda, entusiasta degli arrivi previsti da tutta l’isola e dalla vicina Sicilia e anche dall’Italia. Tutto ciò sarà possibile anche per via dei collegamenti con il porto di Pozzallo, e con diversi aeroporti italiani. Insomma, l’evento promette di essere un meraviglioso viaggio nel tempo nei successi di Morandi.

L’isola di Pietro

Dopo i successi de “L’isola di Pietro”, Morandi torna alla musica dal vivo in quel di Malta, e si esibirà in uno show che si preannuncia memorabile. Il primo spettacolo di Morandi a Malta risale al 2007, quando cantò con altri musicisti italiani. In un’intervista, anni fa, “il ragazzo di Monghidoro”, disse candidamente di essere sorpreso dall’accoglienza maltese molto festosa; d’altra parte, diverse generazioni cantano le sue canzoni.

Gianni Morandi in concerto a Malta - luogo in cui è stata girata la fiction l'isola di Pietro
La località in cui è stata girata l’Isola di Pietro

In grande fermento anche il “MorandiMania Fan Club”, l’associazione che ha come obiettivo quello di diffondere l’arte di Gianni Morandi, che probabilmente non perderà lo spettacolo. Gianni Morandi, molto amato dai maltesi, sarà quindi in concerto a Ta’ Qali il 12 aprile. Lo show inizierà alle 21:30 presso il Malta Fairs and Conventions Centre di Ta’ Qali. Per i biglietti si può consultare Ticketline,  la sede Centro fiere e congressi di Malta Telefono: 356 21410371; Email: info@mfcc.com.mt; il sito Web: http://www.mfcc.com.mt.

Simona Aiuti

Autore: Simona Aiuti

Mi chiamo Simona Aiuti, sono giornalista, web editor e autrice di romanzi.
La scrittura è parte di me; amo la letteratura, esplorare i mutamenti del costume, la storia, lo sport, e l’arte. Mi piace visitare i musei, le mostre. Sono affascinata dall’inconoscibile e curiosa del mondo.

Gianni Morandi a Malta per un concerto molto atteso! ultima modifica: 2019-04-08T09:00:34+02:00 da Simona Aiuti

Commenti