Torri di guardia

Le torri di guardia sono l’elemento fondamentale nel paesaggio architettonico maltese. Si ritrovano in ogni parte dell’isola e quasi sempre vicino al mare.

Storia

La storia dell’isola di Malta è legata prevalentemente al destino della Sicilia. I regnanti siciliani rafforzavano il loro potere in occasioni di matrimoni reali concedendo in dote il possesso e il controllo di Malta. I due destini si sono separati in occasione delle crociate dei cavalieri templari il cui scopo era liberare il sepolcro di Gerusalemme ed hanno scelto proprio Malta come base militare per le proprie battaglie. Conquistare e colonizzare un’isola non significa di certo averne il controllo per sempre. Infatti, era necessario un monitoraggio costante  dell’orizzonte  per avvistare al più presto l’arrivo di nemici e invasori.

L’importanza strategica delle torri.

Ovviamente il sistema di comunicazioni non era all’avanguardia come oggi, eppure nonostante le scarse tecnologie il monitoraggio avveniva in modo efficientissimo. L’elemento cardine di questo sistema erano le torri di guardia presenti in tutti i punti strategici dell’isola. I cavalieri costruirono le torri nei vari punti cruciali in Gozo, Comino e Malta.

Le torri di guardia a Malta
Tramite dei segnali luminosi si notificava alla torre più vicina l’avvistamento di una nave nemica e quella torre a sua volta li inviava ad un’altra torre e cosi via. Questo sistema permetteva di allertare tutte le basi operative in modo da essere pronti all’arrivo del nemico. Nonostante l’efficacia del metodo le colonizzazioni ed invasioni non sono terminate ed ogni nuovo esercito colonizzatore ha utilizzato le torri per la difesa militare dell’isola.

Torri in ogni dove!

Dopo un breve periodo di non utilizzo, le torri sono entrate a far parte del patrimonio culturale maltese a cura di un’organizzazione non governativa Din l-Art Ħelwa. Le torri sono davvero presenti in tutto il territorio ed è spesso possibile visitarle. Ecco alcune delle più famose:

St Agatha’s Tower

La torre di Sant’Agata  nota come la Torre Rossa costruita a Mellieha nel 1647/1648 dal Gran Maestro Jean Paul Lascaris Castellar. Lo schema di questa torre differisce dalle altre strutture delle torri di guardia. La torre presenta, infatti, una struttura quadrata ed ogni angolo presenta una torre. Le mura esterne, alla base, presentano uno spessore di 4 metri per sostenere tutto il peso della torre. La torre era attrezzata in modo impeccabile per poter affrontare a pieno uno scontro a fuoco. La torre è stata utilizzata per scopo militare, anche durante le guerre mondiali ed il periodo della colonizzazione inglese. Attualmente le forze armate maltesi – Armed Forces Malta utilizzano la torreI molti lavori di restauro effettuati negli anni permettono ai visitatori di vivere a pieno delle bellezza architettonica della torre. La torre merita decisamente una visita, anche e soprattutto per godere di un panorama assolutamente meraviglioso.

Le torri di guardia a Malta
Photo Credit: Raffaella Accardo

Xutu Tower

Il Gran Maestro Jean Paul Lascaris de Castella ordinò anche la costruzione della Torre Xutu di Zurrieq vicino alla nota Blue Grotto. Questa torre fu costruita tra il 1636 e il 1657, la struttura della torre venne utilizzata come prototipo per le successive 13 torri di guardia costruite dai successivi gran maestri. La torre presenta  una forma squadrata su due piani con tetti a volta. Durante il periodo inglese alla torre venne aggiunto il fuklar una piccola cucina in pietra con annesso condotto di ventilazione in pietra. I soldati utilizzavano anche in questo caso la torre a scopo difensivo per avere una vista ottimale del sud dell’isola e dell’isolotto di Filfla. 

Le torri di guardia a Malta
Photo Credit: Raffaella Accardo
In foto il fuklar della Xutu Tower

Le torri a Malta rappresentano un vero e proprio tesoro architettonico, che ci ricorda costantemente l’importanza del mare e soprattutto del suo controllo. Scoprire le torri in giro per le isole maltesi vi permetterà di scoprire nuovi scorci meravigliosi e una vista mozzafiato dell’orizzonte!

 

Raffaella Accardo

Autore: Raffaella Accardo

Amante della letteratura e di ambienti naturali inesplorati, colgo al volo ogni occasione per scoprire un pezzettino nuovo del mondo. Guardo al domani con un gran sorriso sicura che il meglio deve ancora arrivare!

Torri di guardia, prezioso elemento architettonico nel paesaggio maltese ultima modifica: 2018-08-30T09:00:20+00:00 da Raffaella Accardo

Commenti