Aspettare un bambino è una fase meravigliosa della vita, diventare genitori riempie di gioia ma comporta anche qualche preoccupazione e, soprattutto se si vive all’estero, sorgono parecchie domande.
Cosa bisogna fare se il bambino è figlio di italiani che risiedono a Malta?
È possibile fare un corso preparto in lingua italiana?
A cosa ha diritto la madre lavoratrice?
Dove va registrata la nascita del bambino?

maternità

Il Bonus Maternity

Il Bonus maternity è un contributo economico per la maternità.
Ne ha diritto ogni donna europea che:
– aspetta un bambino e che risiede a Malta;
– ha un impiego ma ha scelto di non avvalersi del “Maternity Leave Benefit”
– sia una Self Occupied
La richiedente deve essere all’ottavo mese di gravidanza o deve aver dato la luce il figlio non oltre 6 mesi prima della richiesta

Come procedere per ottenere il Bonus Maternity

Per ottenere il Bonus Maternity bisogna compilare il form specifico con la documentazione richiesta allegata e consegnarlo al Social Security Department della propria area di residenza.
Per chi è titolare di E-ID è possibile inoltrare la domanda on line.
Una volta ricevuta la domanda, l’ufficio informerà il richiedente dell’esito della richiesta.

La sezione per il medico deve essere compilata e firmata dal medico se il figlio non è ancora nato.

Il pagamento del bonus viene effettuato con bonifico bancario presso la banca indicata in richiesta;  in due rate se la richiesta viene effettuata prima della nascita del figlio; la prima rata copre 8 settimane prima della nascita del figlio, la seconda copre le 6 settimane posteriori alla nascita; la rata è di 92,02 euro per settimana per un massimo di 14 settimane (se la madre è una self-occupied la rata è di 172,51 euro per settimana).

Il benefit non dipende dal reddito della persona o del nucleo familiare.

La futura mamma che ha un impiego ha diritto al “Maternity Leave Benefit” che prevede un contributo di 18 settimane e la richiesta si presenta al rientro al lavoro dopo la nascita del bambino.

Social Security
Sito web: www.socialsecurity.gov.mt
Mail: social.security@gov.mt
Indirizzo dell’ufficio centrale: Department for Social Security
38, Ordnance Street|
Valletta VLT 2000
Telephone:00356 25903000

maternità

Corso preparto in lingua italiana

Malta Midwives Association (Associazione Ostetriche di Malta) offre diversi corsi e servizi a coppie in dolce attesa.
Da quest’anno (2018) il corso preparto verrà offerto anche in lingua italiana e sarà condotto da ostetriche italiane qualificate che lavorano a Malta.
Il corso si svolgerà in 4 sessioni + tour dell’ospedale.

Le date del corso sono: 12 e 19 febbraio 2018 e 5 e 12 marzo 2018

Le sessioni si terranno di lunedì dalle ore 18:30 alle 20:30, compresa una pausa, presso il seguente indirizzo:
62, Office 1, Triq il-Kuncizzjoni, Msida (stesso blocco di appartamenti del Local Council di Msida – ingresso dal lato opposto).

La partecipazione al corso prevede una donazione di 40 euro per coppia.

Prenotazione al corso tramite e-mail al seguente indirizzo: maltamidwivesassociation1974@gmail.com
Sito web: http://maltamidwivesassoc.wix.com/mma1974

Malta Midwives Association è un’organizzazione volontaria registrata

Malta Midwives Association
Address: 62, Office 1, Triq il-Kuncizzjoni Msida
Mobile: 77237117
Emailmaltamidwivesassociation1974@gmail.com

Registrazione della nascita del bambino

Entro 15 giorni dalla nascita del bimbo i genitori devono registrare la nascita presso il  Public Registry identificandosi e presentando la documentazione consegnata dall’ospedale.

Di solito dopo 2/3 settimane dalla registrazione è possibile ottenere dal Public Registry il Birth Certificate che deve essere completo di Apostille per richiedere la registrazione della nascita del bambino all’ Ambasciata Italiana.

Public Registry
Address: Evans Building,
Merchants Street,
Valletta VTL2000,
Tel:00356 2590 4200
.
Per le informazioni sul corso preparto in lingua italiana, ringraziamo la signora Doris Grima, tesoriere del Malta Midwives Association.
.
Paola Stranges

Autore: Paola Stranges

Scrivo per www.italiani.it ed alcuni siti ad esso collegati, mi è sempre piaciuto scrivere fin da piccola . Per lavoro digito su portatile ma, per fermare i miei pensieri utilizzo la mia raccolta di quaderni, penne e articoli di cartoleria ai quali non posso rinunciare. Sono appassionata di cucina, amo viaggiare, fotografare, e guardare vecchi film, passerei ore a leggere poesie. Ho la fortuna di vivere su un’isola e nel tempo libero (poco), mi piace fare lunghe passeggiate rigorosamente vista mare

Sta per nascere un bambino a Malta…cosa fare? ultima modifica: 2018-01-18T14:00:04+00:00 da Paola Stranges

Commenti