Sabato 18 e domenica 19 gennaio 2020, per la prima volta in assoluto a Malta, The Bootleg Beatles si esibiranno presso l’Istituto Cattolico di Floriana. Una tribute band che regalerà all’isola maltese un week-end all’insegna dei grandi successi dei Beatles. Da Yesterday a Let It Be, passando da Help e All you need is love. Solo alcuni dei successi del famoso gruppo musicale britannico, fondato a Liverpool nel 1960. La band che gli renderà omaggio nasce nel 1980 e ad oggi conta più di 4000 spettacoli musicali in tutto il mondo.

beatles
La band ripropone i grandi successi dei Beatles.

Gli inizi della band

La prima esibizione dei Bootleg Beatles avvenne durante un piccolo raduno studentesco a Tiverton, nel Devon, in Inghilterra. Dopo altri concerti di basso profilo, la band si esibì in un tour di 60 date nell’Unione Sovietica. Seguì, poi, una tourné in Israele, nel Medio Oriente e in India. Nel febbraio 1984, furono invitati a esibirsi negli Stati Uniti per commemorare il tour originale dei Beatles 20 anni prima. Su questa scia, nel 1990 la band decise di prenotare 10 spettacoli in città in cui i Beatles si erano esibiti nel loro ultimo tour nel Regno Unito nel 1965. Ciò che era iniziato quasi per gioco si era evoluto in uno spettacolo apprezzato da tutti. Riuscendo a combinare interpretazioni perfette del repertorio dei Beatles e cambi di costume spettacolari.

successi beatles
Da Yesterday a Let It Be, passando da Help e All you need is love…

Il successo de The Bootleg Beatles

Nel pieno del successo, arriva per la band l’invito dagli Oasis a esibirsi per un pubblico più contemporaneo. Da allora, The Bootleg Beatles ha condiviso palcoscenici con star globali come Jon Bon Jovi, Rod Stewart, David Bowie, The Corrs e Iggy Pop. Il 30 gennaio 1999, la band si è esibita sul tetto di un famoso indirizzo, 3, Savile Row, Londra, ex residenza della Apple Company dei Beatles. Ricreando così la loro ultima esibizione dal vivo sullo stesso tetto. Nel 2002 i Bootleg Beatles hanno suonato al Golden Jubilee Party della Regina Elisabetta II a Buckingham Palace e nel 2010 la band ha diretto l’Acoustic Stage al famoso Glastonbury Festival.

Omaggio beatles
La tribute band che rende omaggio ai Beatles nasce nel 1980

Membri del gruppo e concerti

Il gruppo è attualmente composto da Tyson Kelly (John Lennon ), Steve White (Paul McCartney), Stephen Hill (George Harrison) e Gordon Elsmore (Ringo Starr). E in genere, ogni concerto consiste in esibizioni di canzoni di quattro epoche.

Prima parte: The Fab Four (1963–1964): “La Beatlemania conquista il mondo”
Seconda parte: Shea Stadium e il tour finale (1965-1966): “La fine del tour”(Intervallo)
Terza parte: Sgt Pepper e Magical Mystery Tour (1967): “L’esplosione psichedelica”
Quarta parte: The Later Years (1968-1970): “The White Album, Abbey Road e il concerto sul tetto”

Non ci resta che goderci lo spettacolo!

Mariateresa Marotta

Autore: Mariateresa Marotta

Classe 1992, nel 2017 si laurea in Farmacia presso l’Università della Calabria e nel 2019 consegue un master presso l’Università di Pavia. È attiva nel sociale e prende parte a molte delle associazioni presenti sul territorio.
L’omaggio di Malta ai Beatles: arrivano The Bootleg Beatles ultima modifica: 2020-01-13T09:00:00+01:00 da Mariateresa Marotta

Commenti