Negli ultimi anni un numero sempre maggiore di ragazzi si avvicina ad una disciplina sportiva affascinante ma da sempre ritenuta di nicchia, il golf. Il 15 aprile, dopo un giorno di pratica, partirà il Malta Junior Open, un evento dedicato ai ragazzi maltesi e non, che non abbiano ancora compiuto diciannove anni di età.

L’evento si terrà al Royal Malta Golf Club di Marsa

I criteri per essere ammessi al Malta Junior Open, oltre a quelli anagrafici, sono vari. Bisogna essere membri attivi di un golf club riconosciuto e non avere handicap importanti . La quota di iscrizione, che sarà di 90 euro, comprende i pasti dopo i giorni di gara e il giorno di pratica, che avverrà il 14 aprile. L’evento si terrà nel complesso del Royal Malta Golf Club. Questa struttura è una delle più importanti e antiche strutture dell’isola. È stato fondato, infatti, nel 1888 e trasferito nella sede attuale di Marsa nel 1904. La struttura presenta un percorso di 18 buche distribuite su un percorso che offre un meraviglioso sfondo paesaggistico. Sebbene non sia sicuramente un percorso proibitivo per i partecipanti, il green conserva svariate insidie ed aree di penalità.

Malta Junior Open - il Royal Malta Golf Club
Una foto del Royal Malta Golf Club. Fonte: sito della struttura

Per questo, i partecipanti dovranno essere golfisti esperti, nonostante la giovane età. Nove saranno i premi individuali, ma è la partecipazione dell’evento in sé ad essere un’importante vetrina per le giovanissime promesse del golf.

Dare visibilità alle giovani promesse del golf

L’evento, come detto, partirà ufficialmente lunedì 15 aprile con il primo turno. Il giorno prima, però, i golfisti saranno già sul percorso per un’intensa giornata di pratica. La competizione durerà fino a mercoledì 17 aprile, giorno in cui ci sarà la premiazione. L’organizzazione ha diramato un dettagliato comunicato che spiega le regole e le penalità per le eventuali violazioni. L’evento, comunque, si configura come una quattro giorni di sport e divertimento.

Malta Junior Open - Francesco Molinari
Per i giovani golfisti italiani Francesco Molinari rappresenta sicuramente un esempio da seguire. Fonte: Gazzetta dello Sport

La kermesse, inoltre, è anche un’importante occasione per l’isola e per la struttura del Royal Malta Golf Club, che ospiterà un importante evento internazionale sui suoi campi. Il Malta Junior Open, inoltre, sarà l’occasione per offrire maggiore visibilità ad uno sport da molti considerato una disciplina per pochi facoltosi eletti. Vedere tanti ragazzi così giovani divertirsi tra le 18 buche del percorso, infatti, darà anche un’immagine più popolare a questo sport. Non è da trascurare, infine, il livello della competizione. Il Malta Junior Open metterà in mostra tanti giovanissimi talenti nati nel mito dei grandi del golf come Tiger Woods, ma non solo. Noi italiani, infatti, abbiamo il vanto di avere come nostro connazionale uno dei più grandi golfisti in attività. Si tratta di Francesco Molinari, che il 22 luglio scorso è stato il primo italiano a vincere un torneo major con la conquista del British Open. Qualche mese dopo, inoltre, ha vinto la Race to Dubai, diventando il primo nostro connazionale ad essere nominato miglior giocatore europeo. Un esempio da seguire, dunque, e un importante traino per uno sport ancora troppo poco considerato.

Luigi Bove

Autore: Luigi Bove

Amante della scrittura, dell’arte, del calcio e della vita. Filosofo mancato, sportivo mancato, studioso..mai stato. Mi piace scoprire i vari aspetti del mondo, restando sempre legato alla mia città, Caserta.

Il Royal Malta Golf Club ospita il “Malta Junior Open 2019” ultima modifica: 2019-04-15T09:00:53+02:00 da Luigi Bove

Commenti