Una serata per celebrare l’amicizia dei Lions Club Roma Parco Nomentum e dei Lions Club Mdina a Malta. Questo evento, che si svolgerà nella serata del 5 aprile 2019 prende il nome di First Italian Gala Night in Malta. Dibattiti, degustazioni ed un confronto tra due realtà geografiche così distanti, ma così vicine saranno i motivi della manifestazione.

We serve

A promuovere il First Italian Gala Night in Malta saranno la presidente del Lions Club Mdina, Judith Debono e il presidente del Lions Club Roma Parco Nomentum, Liberato Perrella. L’iniziativa sarà sotto l’egida dell’Ambasciata Italiana a Malta e dell’Istituto Italiano di Cultura.
Ma cos’è un Lions Club? Si tratta di un’associazione umanitaria, composta da soci maggiorenni che godono di buona reputazione nella loro comunità. Il motto dei Lions Club è We Serve e indica la mission dell’associazione di occuparsi delle persone meno fortunate.

First Italian Gala Night in Malta - Mdina, la città del silenzio
Mdina, la città del silenzio. Fonte: SiViaggia

L’idea dell’associazione nacque nel 1917 ad un assicuratore di Chicago, Melvin Jones, che faceva parte di un’associazione professionale locale finalizzata alla crescita della comunità, il Club of business men of Chicago. Egli riteneva che fosse indispensabile adoperarsi per migliorare le proprie comunità. Quest’ultima associazione accolse le idee di Jones e contattò altri gruppi simili negli Stati Uniti. Fu così che nacquero i primi Lions Club, che dovevano puntare al miglioramento delle condizioni finanziarie dei propri soci. Nel 1925, su invito dell’attivista sordo-cieca Helen Keller, i soci dei Lions Club divennero cavalieri dei non vedenti nella crociata contro le tenebre. L’espansione della corporazione crebbe a dismisura nella seconda metà del XX secolo, espandendosi in Asia, Europa e Africa. Nel 1968 venne fondata la Lions Clubs International Foundation (LCIF), che da allora supporta l’operato dei circoli locali e vent’anni dopo si decise che anche di consentire una partecipazione attiva alle donne, fino ad allora figure marginali nell’associazione. I Lions Club oggi formano la più grande associazione di volontariato al mondo, con circoli in 153 paesi e un seggio all’ONU e alla FAO.

Una serata all’insegna dell’italianità

First Italian Gala Night in Malta si svolgerà, come detto, la serata del 5 aprile 2019. La location scelta è quella di Palazzo Promontorio, che si trova a Wardija, nei pressi della Baia di San Paolo. Le due associazioni, quella romana e quella maltese, ribadiranno così la loro amicizia ed il loro gemellaggio in una serata in cui si parlerà di italianità, con una particolare attenzione al mondo della moda e dell’enogastronomia. I partecipanti, infatti, avranno il piacere di degustare delle specialità tipiche della tradizione italiana oltre ai deliziosi vini del Belpaese.

Palazzo Promontorio, location del
Palazzo Promontorio, la splendida location dell’evento. Fonte: Caffè Cordina

L’evento si colloca nell’ambito di una delle missioni dei Lions Club, ovvero la promozione della conoscenza e della pace fra i popoli. Solo con questi nobili intenti, infatti, si potrà migliorare non più soltanto la condizione dei membri del circolo, come voleva Melvin Jones, ma provare a dare un contributo alla crescita mondiale supportando chi è meno agiato o fortunato di noi.
Per maggiori informazioni e per partecipare all’evento è possibile contattare i due Lions Club organizzatori.

Luigi Bove

Autore: Luigi Bove

Amante della scrittura, dell’arte, del calcio e della vita. Filosofo mancato, sportivo mancato, studioso..mai stato. Mi piace scoprire i vari aspetti del mondo, restando sempre legato alla mia città, Caserta.

I Lions organizzano il “First Italian Gala Night in Malta” ultima modifica: 2019-04-04T09:00:00+02:00 da Luigi Bove

Commenti