ŻFINMALTA in collaborazione con la Direzione dei Beni Culturali del Ministero di Gozo presenta “Dances for Gozo – A Double Bill”. La stagione degli eventi si apre a Gozo sabato 2 ottobre 2021 alle ore 20:00 con una serata dedicata alla danza con due opere straordinarie. La prima è la rimessa in scena di Kalypso di Jacob Piccinino, e la seconda, Nuova Figura, del Direttore Artistico Paolo Mangiola.

Dances for Gozo – A Double Bill

Ognuna delle due opere che andranno in scena sabato presso il Teatru tal-Opra Aurora ha forti legami artistici con il patrimonio culturale e la mitologia di Gozo.

Kalypso

Creata dal coreografo maltese Jacob Piccinino, per ZfinMalta, Kalypso è una performance che si focalizza sul tema della vergogna degli esseri umani e su comequesya, associata al senso di colpa, spinga gli individui ad agire in modi spregevoli .Racconta anche della compassione (o la sua mancanza) tra uomini e donne e delle potenti lotte che possono portare a brutali tensioni all’interno delle società. La protagonista, Kalypso, cerca rifugio dopo essere stata esiliata dalla sua stessa gente. Persa in mare, le onde la portano alla deriva in una penisola inesplorata abitata da esseri mitici. La sua presenza diventa una forza colonizzatrice sull’isola e sui suoi abitanti. Promette fertilità in cambio della loro servitù e devozione Manomettendo l’armonia di questo clan, Kalypso innesca una serie di problemi che mettono in pericolo il destino di quella terra.

Nuova figura

Nuova Figura di Paolo Mangiola è un’opera ispirata alla mappa celeste dell’universo di Antonio Saliba, conservata nella collezione di Heritage Malta.

Antonio Saliba -1582

Nuova Figura traccia il percorso coreografico di Mangiola e dei danzatori, esplorando lo sguardo umano e le immagini che creiamo del nostro mondo. L’opera, che come detto, prende spunto dalla mappa del mondo del cosmo di Antonio Saliba, realizzata nel 1582. In questo straordinario documento Saliba ha unito antiche credenze pagane e cosmologia cristiana medievale alle credenze rinascimentali. Ha immaginato un mondo che appare allo stesso tempo ordinato e caotico, spirituale e temporale, familiare e fantastico, pieno di emisferi decorativi, anelli di fuoco, demoni, salamandre e persone che scavano nella terra. Nuova Figura traspone queste immagini in un contesto contemporaneo. I demoni del nostro tempo si dispiegano nello spazio atmosferico – le conseguenze della pandemia e gli effetti della guerra – mentre movimenti circolari ed esplorativi rivelano contemporaneamente la nostra capacità di andare avanti con speranza e desiderio di un futuro migliore.

Come assistere allo spettacolo Dances for Gozo

Per assistere allo spettacolo Dances for Gozo – A Double Bill bisogna prenotare il proprio posto a sedere a questo indirizzo. L’ingresso a Dances for Gozo –Un Double Bill è gratuito grazie al sostegno della Direzione del Patrimonio Culturale, Ministero di Gozo, che ha finanziato interamente questo evento

Dances for Gozo – A Double Bill: ripartono gli eventi gozitani ultima modifica: 2021-10-02T09:00:00+02:00 da Maria Grazia Strano

Commenti

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x