La bellezza delle isole maltesi lasciano senza fiato e richiamano naturalmente decine di artisti della pittura e della fotografia che decidono di immortalare i suoi panorami. Anche il pittore Claudio Bifulco, noto paesaggista napoletano, è rimasto affascinato dagli scorci dell’isola del Mediterraneo e ha deciso di omaggiarla con una bellissima mostra. Stiamo parlando di Omaggio a Malta, che si terrà al Caffè Letterario Italiano Idea di Sliema dal 19 al 27 aprile.

Chi è Claudio Bifulco?

Claudio Bifulco nasce a Ottaviano nel 1956 e giovanissimo si avvicina alla pallavolo. Insegnante di educazione fisica e scienze motorie, infatti, è stato un allenatore di questo sport arrivando a lavorare anche in serie A. Da buon napoletano, Bifulco è un innamorato del mare e, in particolare, delle isole. La passione per i panorami e i paesaggi, soprattutto marittimi, infatti, lo hanno avvicinato alla pittura, altra sua grandissima passione sin da ragazzo.

Claudio bifulco - panorama de La Valletta
Il panorama della capitale di Malta in un’opera di Bifulco

Sebbene Claudio insegni alla scuola media del suo paese natale, per tre o quattro mesi all’anno vive a Lampedusa. Quella siciliana è un’isola meravigliosa, dalle mille contraddizioni, ma molto stimolante per un artista così avido di vedute, scorci e attimi incantati da far rivivere sulla tela con i colori brillanti del cielo e del mare. La pittura di Claudio Bifulco è molto apprezzata in Campania e sull’isola siciliana. Oltre a Lampedusa, infatti, l’artista ha esposto in vari comuni della sua regione, come Agropoli, Furore e la nativa Ottaviano. Bifulco, inoltre, ha avuto anche l’onore di esporre le sue opere a Napoli e Roma. La tecnica preferita del pittore è quella dell’olio su tela, anche se sovente si serve anche degli acquerelli, utilizzando spesso la spatola, oltre ai pennelli, recuperati soprattutto negli ultimi lavori.

Un Omaggio a Malta

Ma dove nasce l’idea di un Omaggio a Malta? Un amante dei paesaggi costieri e marittimi non poteva non rimanere ammaliato dagli scorci spettacolari dell’isola, in particolare quelli di Gozo e Comino, le cui immagini gli hanno ricordato l’amata Lampedusa. Così Bifulco ha deciso di dedicare una trentina di lavori che raffigurano delle suggestive vedute dell’isola. Ed è così che il Caffè Letterario Italiano Idea, sito a Sliema, in 24 Graham Street all’interno del Park Hotel, ha deciso di dedicare un’interessante mostra al pittore campano.

Una foto del pittore Claudio Bifulco
Una foto del pittore con una sua opera

Grande è la curiosità degli appassionati riguardo ai lavori di Bifulco e su come l’artista abbia saputo rappresentare un’isola affascinante ma mai visitata. La mostra, infatti, sarà anche l’occasione per il pittore di poter vedere con i propri occhi la sua ultima fonte d’ispirazione. E magari, una volta viste dal vivo le meraviglie dell’isola del Mediterraneo, una nuova ondata di ispirazione potrebbe travolgere il prolifico autore che, con i coloro sgargianti delle sue opere, potrà far rivivere la magia di panorami, suoni e odori del mare ad ogni pennellata.

Luigi Bove

Autore: Luigi Bove

Amante della scrittura, dell’arte, del calcio e della vita. Filosofo mancato, sportivo mancato, studioso..mai stato. Mi piace scoprire i vari aspetti del mondo, restando sempre legato alla mia città, Caserta.

Il Caffè Letterario Idea ospiterà una mostra di Claudio Bifulco ultima modifica: 2019-04-17T09:00:30+01:00 da Luigi Bove

Commenti