Il Valletta Baroque Festival  è un evento straordinario che offre la possibilità di assistere a concerti e performance dei migliori artisti di musica barocca a livello mondiale. Il fondatore nonchè suo attuale direttore artistico è il soprano maltese Kenneth Zammit Tabona, egli ha affermato che “Sin dal suo inizio questo festival ha goduto di una forte reputazione internazionale e si è affermato tra i primi dieci festival del suo genere in Europa”. L’evento che è giunto alla sua dodicesima edizione, si terrà dall’11 al 28 gennaio, con una ricca programmazione di appuntamenti in cui la musica è circondata dal suo scenario ideale: l’arte barocca. Sede principale del Festival è il Teatro Manoel a Valletta, costruito nel 1731 da Antonio Manoel de Vilhena, Gran Maestro dell’Ordine dei Cavalieri ma sono stati scelti anche altri luoghi storici di particolare importanza. Si tratta della Concattedrale di San Giovanni, situata nel cuore di Valletta, di Palazzo Verdala a Buskett e Palazzo Parisio a Naxxar, location dove lo stile barocco fa da padrone. Il programma presenta numerosi concerti con musiche tradizionali di Bach e Vivaldi ma anche contemporanee rivisitate in chiave barocca, per dimostrare il suo potenziale innovativo e coinvolgere un pubblico sempre più vasto.

Il programma del Valletta Baroque Festival 

Il Valletta Baroque Festival  è un evento straordinario che offre la possibilità di assistere a concerti e performance dei migliori artisti di musica barocca a livello mondiale. Si è aperto con un grandioso concerto presso la Concattedrale di San Giovanni, dove il Valletta Barocco Ensemble e Kor Malta, sotto la direzione di Riccardo Bianchi, hanno eseguito la “Passione di San Giovanni BMV 245” di Johann Sebastian Bach. Per i prossimi giorni sono attesi i Concerti per tastiera di Bach, eseguiti dalla MPO sotto la direzione di Michael Laus, al Teatru Manoel il 20 gennaio mentre il 21 gennaio, l’organista John Aquilina eseguirà un recital solista, “Roma 1635-1716” presso la chiesa di Nostra Signora della Vittoria a Valletta. Sempre il 21 gennaio è in programma il concerto dell’arpista Keziah Thomas che si esibirà nelle “Quattro stagioni di Vivaldi” nella chiesa di Lapsi a St.Julians successivamente il 23 gennaio presso il Teatru Manoel si terrà “L’arte della canzone: quando il barocco incontra il jazz”, con gli artisti Rita Maria e Filippo Raposo. Il 27 gennaio un pomeriggio ricco di appuntamenti a Valletta dove alle 12.30 l’artista Tariq Harb si esibirà in “Chitarra illimitata” presso l’oratorio dell’Immacolata (Chiesa dei Gesuiti); alle 17:30 presso il Teatro Manoel è previsto “Le Triomphe de l’Amour” eseguiti da Charlene Farrugia e Andrè Morsch; alle 20.00 al Teatro Manoel verrà eseguito BaRock, una fusione di classici rock e barocchi eseguiti dai The Rock Troupers e ProMuzika Ensemble.

Il Festival Barocco è prodotto da Festivals Malta in collaborazione con Teatro Manoel e Visit Malta.

Biglietti e ulteriori informazioni sono disponibili su www.festivals.mt/vbf.

Valletta Baroque Festival  ultima modifica: 2024-01-20T21:46:32+01:00 da Valeria Galli

Commenti

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x