Spiagge assolate, acque cristalline, strade polverose e trafficate. Questa è la tipica immagine di Malta per molte persone. Ma quando il sole cala infuocando il mare e arriva la notte, tutto cambia. L’isola si risveglia dal suo torpore per mostrare il suo volto mondano e trasgressivo. Si accendono le luci, la musica avvolge ogni cosa e comincia la night life maltese.

night life maltese
Un cocktail al tramonto è un modo perfetto per iniziare la serata

Quando la notte danza con il mare

Ogni parte dell’isola ha i suoi locali caratteristici e la sua personalità inconfondibile. A nord la vita notturna ha come protagonista il mare. A Mellieha per esempio i locali più frequentati si trovano in spiaggia, dove cullati dal rumore delle onde si sorseggiano cocktail ascoltando spesso musica latino-americana. Verso nord-ovest troviamo le due spiagge più belle di Malta: Golden Bay e Ghajn Tuffieha. In entrambe ci sono dei locali lounge perfetti per passare la serata. Il loro punto di forza però è l’aperitivo al tramonto. A Qawra e Bugibba le luci della sera si concentrano sul lungo mare. Qui un’infinità di chioschetti che affacciano sulla baia promettono balli fino a notte fonda con i loro dj set.

La night life maltese di Sliema

Man mano che ci si sposta verso sud, la notte prende la forma di locali e disco bar più esclusivi. A Sliema infatti c’è l’imbarazzo della scelta, ma anche qui la padrona assoluta è la musica. Si va dalla musica dal vivo ai tantissimi dj set che fondono le note l’una con l’altra dando a volte un senso di vertigine. In molti locali di Sliema si pratica l’happy hour. Questa consuetudine, che in Italia significa ordinare un bicchiere a prezzo ridotto, qui vuol dire invece ordinare un cocktail e riceverne due allo stesso prezzo. Se si deve guidare al ritorno è meglio tener presente questa particolarità.

night life maltese
Un evento alle porte di La Valletta

La Valletta e Mdina, il fascino della notte

In questo viaggio nella night life maltese non poteva mancare La Valletta. La capitale accoglie i visitatori con i suoi ampi viali e con i suoi palazzi sontuosi. Anche qui la scelta è molto varia, dal grande mercato coperto con vinerie e stand di ottimo cibo, ai locali underground con musica dal vivo rock, blues e jazz. I tanti eventi notturni organizzati durante l’anno rendono La Valletta un luogo affascinante e brulicante di vita notturna.

Anche Mdina è un luogo magico di notte, anche se i migliori locali notturni si concentrano perlopiù fuori dalle antiche mura. Qui capita di entrare in un bar e di trovarsi come per magia circondati da grandi giardini interni, con musiche soffuse e cocktail sofisticati.

night life maltese
Uno scorcio di Paceville di notte

Paceville, il centro della festa

Ma la vera regina della notte è Paceville. Si tratta di una zona piuttosto piccola all’interno di St. Julian’s. Poco più di quattro strade dove si concentrano i migliori locali dell’isola per chi vuole fare festa. Discoteche panoramiche, locali con vere e proprie cascate d’acqua al loro interno, disco bar, pub. L’offerta di Paceville è incredibile. Certo, l’ambiente è sicuramente affollato e rumoroso, poco adatto a chi voglia passare una serata romantica.

Volge al termine questo nostro tour nella night life maltese. Da St. Julian’s si può vedere l’alba sorgere dal mare e anche gli ultimi nottambuli si avviano verso casa. Tra poche ore le spiagge saranno di nuovo affollate e la vita riprenderà a scorrere normalmente sull’isola. Almeno fino alla prossima notte.

Andrea Castello

Autore: Andrea Castello

Nasce come restauratore di opere d’arte a Venezia, dove collabora anche con vari giornali locali e nazionali. Si sposta prima in Francia e poi a Malta dove lavora come istruttore di sub per alcuni anni. Le grandi passioni che guidano la sua vita sono la pittura, la buona cucina e naturalmente la scrittura.

Un tuffo nella night life maltese, tra locali, disco bar e feste ultima modifica: 2018-02-19T13:12:45+00:00 da Andrea Castello

Commenti