Si è conclusa da qualche giorno la mostra “Metamorphosis” dell’artista Anna Galea negli splendidi locali della Dante Alighieri – Comitato di Malta. Sulla scia del 700° anniversario della morte di Dante, l’esposizione presenta le opere di Anna Galea ispirate alla Divina Commedia. Questa mostra non solo trasmette un’interpretazione, ad acquerello, del viaggio letterario di Dante, ma è anche una metamorfosi di Anna Galea poiché testimonia un cambiamento nella composizione delle stesse opere dell’artista.

Metamorphosis: cosa raccontano le opere in mostra

In Metamorphosis, Anna Galea si evolve dal ritratto idilliaco-realistico della natura fino ad un più profondo focus sull’astrazione. Ciò porta lo spettatore a immedesimarsi nel viaggio di Dante nei regni dell’Inferno, e del Purgatorio, fino ad arrivare in Paradiso. Anna Galea ha eseguito le sue opere principalmente con il mezzo pittorico preferito, l’acquerello. Tuttavia, la mostra comprende anche alcune opere realizzate con colori ad olio e acrilici. Con un approccio diverso, non illustrando palesemente i viaggi di Dante così come sono raccontati nella Divina Commedia, l’artista ne riesce comunque a catturare lo spirito.

Chi è Anna Galea

Anna Galea è un’artista pluripremiata che vive tra Malta e Dubai, nota soprattutto per i suoi dipinti e astrazioni di nature morte di grandi dimensioni. Lo stile e i temi dell’artista sono spesso radicati nella natura e negli elementi che la circondano. Ciò è dimostrato dalle sue numerose mostre tenute non solo a Malta ma in tutto il mondo: Parigi, Roma, Milano, Dubai, Abu Dhabi, New York e Washington D.C.

La mostra è stata curata da Hannah Dowling – Photo credits: Emma Borg.

Metamorphosis: Anna Galea espone alla Dante Alighieri – Malta ultima modifica: 2022-02-22T09:19:00+01:00 da Maria Grazia Strano

Commenti

Subscribe
Notificami
1 Comment
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Julieta B. Mollo

🙌

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x