Uno zaino, un macchina fotografica e un viaggio lungo un sogno

Friendly Strangers, con questo nome si presenta “una storia che parla di umanità”, esposizione che inizierà il  21 marzo a Malta, raccontata dagli scatti di Elsa Allen. Elsa è un’artista italiana nata nel 1985, si è laureata allo IED, Istituto Europeo di Design di Milano e lavora da anni alla Daaa:logix come Art Director e Creative Designer. Ora vive a Valletta, capoluogo maltese che vanta la nomina di Capitale Europea della Cultura. È qui che la fotografa ha fermato il tempo grazie alla sua macchina fotografica, attraverso una straordinaria selezione di scatti presi qua e là in giro per il mondo. Elsa intraprende il viaggio solo in compagnia di curiosità ed entusiasmo. Il viaggio in solitudine le dà la possibilità di entrare in contatto con tante persone che incontra lungo il cammino, magari per essere ospitata un solo giorno nella loro casa o giusto il tempo di un sorriso. Ha uno spiccato spirito di osservazione ed ogni emozione racchiusa in un semplice gesto o una parola viene immortalata per sempre in uno scatto e custodita dentro di sé.

Elsa Allen e i suoi viaggi

Sarà che scoprire nuovi orizzonti le è sempre piaciuto, a partire dal suo primo viaggio in solitaria all’età di 23 anni che l’ha vista in Giappone. Entrare in simbiosi con altre culture , assaggiare la loro gastronomia, guardarsi intorno e sentirsi sempre a casa. È proprio in questi termini che ci parla Elsa Allen: il calore delle persone che la accolgono e con cui incrocia il suo sguardo è in grado di farla sentire a casa, anche se si trova nell’angolo più remoto della terra.

friendly strangers

Non è da molto che ha realizzato uno dei suoi sogni del cassetto, un viaggio (rigorosamente in solitaria!) di sei mesi, che l’ha portata dal sud est asiatico al sud America. Un pezzo di vita vissuto al cento per cento che rimarrà sempre con sé. Durante quest’arco di tempo si è spostata solo con uno zaino in spalla alla ricerca di nuovi spazi. Ha respirato l’aria dell’Indonesia, Vietnam, Perù, Cambogia, Lanka, Thailandia e altri paesi ancora. A descrivere la sua storia e quella dei tanti abitanti che ha incontrato sono le sue foto.

Friendly Strangers ti aspetta il 21 Marzo alle ore 19,30 alla Galleria Daaa:logix, a Malta, all’indirizzo Triq il-Palazz l-Ahmar, Mriehel BKR 3000. Qui il pubblico avrà il piacere di assaporare momento dopo momento i tratti salienti del percorso artistico di Elsa Allen. L’esposizione continuerà  fino al 21 di Maggio, all’interno delle gallerie, dalle 9 di mattina fino alle 18 del pomeriggio.

Elsa Allen ti aspetta a Friendly Strangers per rivivere insieme il suo viaggio, a raccontarlo saranno i suoi occhi.

friendly strangers

Foto di Elsa Allen

Flavia Del Treste

Autore: Flavia Del Treste

Romana, classe ’91, alle spalle una laurea in Letterature e Traduzione Interculturale Inglese e Francese. Lavoro come SEO web writer e traduttrice freelance per aziende e privati. Tra un articolo e l’altro non dimentico mai di fare una passeggiata in sella al mio cavallo. La passione per l’equitazione mi ricorda le mie origini e soprattutto cosa vuol dire essere felice.

Friendly Strangers, gli scatti di una vita con Elsa Allen ultima modifica: 2018-03-24T09:42:24+00:00 da Flavia Del Treste

Commenti