Che mercatini meritano di essere visitati a Malta?

 

Trasferirsi all’estero vuol dire, molte volte, anche fare dei sacrifici dal lato economico, si cerca di risparmiare soprattutto il primo periodo, quando ancora la nuova vita ha delle incertezza. Mentre qualche anno fa Malta era considerata una destinazione low cost, adesso i prezzi dei beni di consumo si stanno allineando con le capitali europee. Sicuramente dal punto di vista fiscale offre molti vantaggi economici rispetto al Bel Paese, ma la vita di tutti i giorni ha un costo molto simile a quello della vita in qualunque citta’ italiana.
Cercando di risparmiare si corre a comprare nei vari mercatini locali, ecco i migliori mercatini di Malta
Mercatino della frutta e verdura a Ta Qali, un mercatino insolito, molto simile al mercato domenicale italiano, l’unica differenza e che qui si vende solo frutta e verdura. I contadini locali vendono esclusivamente il loro raccolta a prezzi davvero bassi. Lo trovate nel piazzale di Ta Qali il martedi’ e sabato mattina dalle 7.00 alle 14.00 circa
Mercatino degli oggetti usati Vittoriosa, e’ un flea market, un incrocio tra mercatino dell’usato e dell’antiquariato. Potrete trovare vestiti usati, arredo casa ma anche pezzi d’antiquarito unici nel loro genere. I prezzi non sono mai oltre i 10 euro. Quando? Domenica mattina nel parcheggio all’ingresso di Vittoriosa.
Mercatino dell’artigianato, piu’ che un mercatino e’ una vera e propria fiera. La trovate a Ta Qali nel quartire fieristico la seconda settimana di dicembre. Durante tutto l’anno pero’ e’ possibile acquistare dell’artigianato locale nei vari negozi che si trovano proprio a ta Qali, dai vetri dipinti a mano alle ceramiche.
Mercatino di Marsaxlokk, e’ forse il mercatino piu’ famoso e piu’ turistico. Si trova sul lungomare di Marsaxlokk la domenica mattina dalle 6.30 alle 14, qui potrete comprare del buonissimo pesche appena pescato, dell’artigianato locale e come lavori ad uncinetto, oggetti di vetro dipinti a mano e ceramiche.

Mercatini a Malta, top 5 ultima modifica: 2015-08-20T18:11:45+00:00 da Redazione

Comments