Amatrice: che cosa è successo?

Il terremoto del  24 agosto 2016 che ha colpito il centro Italia ha pesato gravemente sulla città di Amatrice .
Sono circa 290 le vittime del sisma, 2.500 gli sfollati, la città è da ricostruire, anche la scuola e l’ospedale hanno subito gravi danni e sono attualmente inagibili.
Da tutta Italia e da molte parti del mondo, sono giunti aiuti e solidarietà per la ricostruzione di Amatrice, e anche Malta ha dato il suo valido contributo.

La solidarietà di Hamrun

Sabato 3 settembre, il Consiglio Comunale di Hamrun, ha organizzato una serata di beneficenza per aiutare i terremotati di Amatrice, italiani che viviamo a Malta  e maltesi, insieme, per dare il nostro contributo per una giusta causa.

La tv maltese NET TV ha dato rilievo alla serata benefica, organizzando una conferenza stampa che è andata in onda al telegiornale, la sera prima dell’evento.

La serata è iniziata ricordando le vittime del sisma, ma, sebbene l’occasione dell’incontro fosse triste, l’atmosfera, creata dai presenti e dagli organizzatori, ha preso subito colore ed allegria.
Il cibo, la musica, il buon vino, la piacevole sensazione di fare, nel nostro piccolo, qualcosa di utile e concreto per i terremotati di Amatrice, ci ha resi tutti felici.
Il comune di Hamrun ha offerto a tutti i partecipanti, pasta alla Amatriciana a volontà, buon vino e, a chiusura di serata, un dolce che richiamava i colori della bandiera italiana, a testimonianza della solidarietà con la vicina Italia.
Per la serata di beneficenza, in rappresentanza del governo italiano, ha presenziato il Vicario Primo Segretario, Enrico Berti, erano inoltre presenti rappresentanti del governo maltese.
C’eravamo anche noi di www.italianiamalta.com
È stata raccolta la cifra di 2.600 euro, tanta la gioia e la soddisfazione da parte di tutti i partecipanti.
Grazie al Consiglio comunale di Hamrun e al suo sindaco Christian Sammut, sempre sorridente e disponibile, per aver aperto le porte della città ad una inziativa cosí nobile.

Paola Stranges

Hamrun per Amatrice ultima modifica: 2016-09-06T19:07:56+00:00 da Paola Stranges

Comments