Cosa devono fare i cittadini italiani che ricevono una pensione dall’Italia, per avere la copertura sanitaria?

copertura sanitaria per gli anziani pensionati

In generale:

Una volta ottenuto dall’Italia, dalla propria ASL, il documento S1 bisogna recarsi all’ Entitlement Unit e richiedere il Certificate of Entitlement. Il documento certifica che la persona è coperta per l’assistenza sanitaria e ha gli stessi diritti dei residenti lavoratori; in questo caso però il costo è addebitato da Malta al Servizio Sanitario Italiano.

Il documento ha la validità di tre anni e va rinnovato almeno un mese prima della scadenza.

pensionati, sanità, Italia
Informazioni per i detentori del Certificate Of Entitlement:

Il servizio sanitario pubblico è finanziato con le tasse e con i contributi assicurativi.

Opera attraverso gli ospedali pubblici e gli “health care centers” di cui trovate la lista di seguito.

Ci sono ospedali privati, cliniche private che offrono assistenza sanitaria a pagamento. L’assistenza in queste strutture private è finanziata dalle assicurazioni sanitarie private o dal pagamento diretto dei pazienti.

I medici possono esercitare la loro professione sia nelle strutture pubbliche che in quelle private.

Il governo di Malta non è responsabile in alcun modo per i trattamenti erogati da strutture private, né sono disponibli letti o servizi sanitari privati in strutture pubbliche.

Tutte le strutture private, i Family Doctors, gli specialisti sono autorizzati dall’ autorità di Sanità Pubblica (Public Health Authorities).

Le cure dentali sono gratuite solo per trattamenti d’emergenza, presso gli ospedali pubblici e gli health centers, ma l’esenzione è molto limitata. La maggior parte delle cure dentali sono a pagamento ed erogate dalle cliniche dentistiche private tutte autorizzate dal Public Health Authorities.

In accordo con la nuova regolamentazione europea entrata in vigore il 01/05/2010 ogni singolo stato dove il cittadino risiede deve emettere la European Health Insurance Card (EHIC). Quindi i titolari di un valido Certificate of Entitlement può richiedere la Carta Europea di assicurazione sanitaria dallo stato di emissione della loro pensione (Italia) o in quanto a carico del pensionato stesso.

Tutte le medicine usate per il trattamento dei pazienti ricoverati e per i tre primi giorni dopo le dimissioni ospedaliere sono gratuite.

Se una persona malata necessita di medicinali o trattamenti medici di prima necessità, o nel caso di pazienti non ricoverati o pazienti dimessi da più di tre giorni è necessario che abbia la prescrizione di un medico per ottenere le medicine. E’ possibile trovare medicinali e trattamenti medici in ognuna delle farmacie di Malta e il costo è a totale carico del paziente.

Esistono due eccezioni e riguardano le persone che vivono a Malta e sono coperte dal servizio sanitario nazionale o detengono il Certificate of Entitlement; in questi due casi i medicinali e i trattamenti medici sono forniti solo dalle farmacie o strutture governative:

  • Persone che rientrano in casi di reddito particolarmente basso, verificato dall’amministrazione pubblica, hanno il diritto a medicinali essenziali che compaiono in specifica lista e ad alcuni trattamenti medici (soggetti a condizioni verificate e al pagamento in anticipo della fornitura che verrà poi rimborsato)
  • Persone che soffrono di malattie croniche hanno diritto a medicinali gratuiti strettamente legati alla loro patologia; questo vantaggio non dipende dalle condizioni economiche.

Riferimenti

Entitlement Unit

Ground Floor, Ex- Outpatients Block, St. Luke’s Hospital G’Mangia Hill, Guradamangia, PTA 1010

Tel. 25950000 – Email: entitlement.health@gov.mt

Monday – Friday08:00 – 13:00

Per maggiori informazioni rivolgiti ad  Encal Malta

 

Paola Stranges

Autore: Paola Stranges

Scrivo per www.italiani.it ed alcuni siti ad esso collegati, mi è sempre piaciuto scrivere fin da piccola . Per lavoro digito su portatile ma, per fermare i miei pensieri utilizzo la mia raccolta di quaderni, penne e articoli di cartoleria ai quali non posso rinunciare. Sono appassionata di cucina, amo viaggiare, fotografare, e guardare vecchi film, passerei ore a leggere poesie. Ho la fortuna di vivere su un’isola e nel tempo libero (poco), mi piace fare lunghe passeggiate rigorosamente vista mare

La copertura sanitaria per i cittadini italiani che ricevono una pensione dall’Italia
La copertura sanitaria per i cittadini italiani che ricevono una pensione dall’Italia
Il servizio sanitario pubblico è finanziato con le tasse e con i contributi assicurativi.Opera attraverso gli ospedali pubblici e gli “health care centers” di cui trovate la lista di seguito.Ci sono ospedali privati, cliniche private che offrono assistenza sanitaria a pagamento. L’assistenza in queste strutture private è finanziata dalle assicurazioni sanitarie private o dal pagamento diretto dei pazienti.
itMalta
La copertura sanitaria per i cittadini italiani che ricevono una pensione dall’Italia ultima modifica: 2017-11-16T18:00:45+00:00 da Paola Stranges

Comments