Avete ricevuto il plico inviato dall’Ambasciata Italiana per votare per il Referendum del 17 aprile 2016?

Noi sì e vi riassumiamo il contenuto del foglio esplicativo ricevuto dall’Ambasciata d”Italia a Malta.

Votare a Malta per il Referendum

Per che cosa si vota

Si vota per esprimersi riguardo al Referendum Popolare Abrogativo il 17 aprile 2016 «per la durata di vita utile del giacimento, nel rispetto degli standard di sicurezza e di salvaguardia ambientale»

Per l’abrogazione della norma, vota SI

Per il mantenimento della norma, vota NO

Chi vota all’estero?

  • I residenti all’Estero iscritti all’AIRE e nei Paesi che permettono il voto per corrispondenza.
  • Chi si trova, solo temporaneamente all’ Estero per motivi di salute, lavoro, studio ed ha presentato l’opzione per il voto all’estero entro il 26 febbraio 2016.

Come si vota?

Si vota per corrispondenza.

Gli uffici consolari inviano per posta a ciascun elettore un plico contenente:

  • il certificato elettorale
  • la scheda elettorale
  • una busta piccola bianca
  • una busta affrancata con l’indirizzo dell’ ufficio consolare competente
  • il foglio informativo

il voto si esprime tracciando unicamente con penna a biro di colore blue o nero, un segno a croce o barra, sul rispettivo rettangolo contenente SI o NO.

il foglio con il voto va inserito nella busta bianca piccola e chiuso con cura.

La busta piccola bianca chiusa e il tagliando elettorale, che deve essere staccato dal foglio del certificato elettorale, vanno inseriti nella busta più grande affrancata.

Il tutto deve essere spedito all’indirizzo prestampato sulla busta, in modo che  arrivi entro e non oltre le ore 16.00

del 14 aprile 2016.

ATTENZIONE , le schede pervenute successivamente non verranno prese in considerazione. Su entrambe le buste non deve essere presente alcun segno di riconoscimento . Devono essere integre e senza mittente.

http://www.amblavalletta.esteri.it/Ambasciata_La Valletta/Archivio_News/17APRILE.htm

 

Paola Stranges

Autore: Paola Stranges

Scrivo per www.italiani.it ed alcuni siti ad esso collegati, mi è sempre piaciuto scrivere fin da piccola . Per lavoro digito su portatile ma, per fermare i miei pensieri utilizzo la mia raccolta di quaderni, penne e articoli di cartoleria ai quali non posso rinunciare. Sono appassionata di cucina, amo viaggiare, fotografare, e guardare vecchi film, passerei ore a leggere poesie. Ho la fortuna di vivere su un’isola e nel tempo libero (poco), mi piace fare lunghe passeggiate rigorosamente vista mare

C’è posta per te? ultima modifica: 2016-04-11T15:12:45+00:00 da Paola Stranges

Comments