calcio a malta

Scopriamo il mondo del calcio a Malta grazie ad Enzo Cestaro, preparatore atletico del Birkirkara FC

Enzo Cestaro che già conoscevamo in questa intervista http://malta.italiani.it/enzo-cestaro/ ritorna su italianiamalta.com per raccontarci come funziona il mondo del Calcio a Malta.

Il Calcio Maltese è suddiviso in quattro categorie, c’è la Premier League, che sarebbe la Serie A, la prima divisione che corrisponde ad una serie B, la seconda e la terza che sarebbero la serie C ed i dilettanti. C’è poi la Lega di Gozo che sono si e no 10 squadre in tutto.

Per quanto riguarda la Premier League, la prima squadra che vince il campionato va a fare i preliminari di Champions League, mentre la seconda, la terza e chi vince il FA Trophy va a fare i preliminari di Europa League.

Quast’anno il campionato di Premier League è stato vinto dagli Hibernians di Paola, hanno fatto infatti un ottimo campionato, si usa dire che ha “stracciato” il campionato, secondo è arrivato il Valletta, terzo il Birkirkara.

Photo Gallery

11275598_10202918759849481_1007562599_n

medaglie a malta

coppe a malta

medaglie a malta 2

enzo sul campo

festeggiamenti birkinkara

La mia squadra il Birkirkara, è quella che però vinto di più quest’anno, abbiamo infatti portato a casa la Super Coppa di Lega (Super Cup) ad agosto 2014 incontrando il Valletta che aveva vinto il campionato, una sfida tra il vincitore del Campionato e quello della Coppa di Malta (una sorta di Coppa Italia) del FA Trophy, in più il Birkirkara ha vinto la Coppa di Malta quest’anno contro gli Hibernians proprio pochi giorni or sono. E’ atteso il prossimo incontro questa estate proprio tra Birkirkara e Hibernians per la Super Cup 2015.

La mia è stata una bellissima esperienza quest’anno, con il Birkirkara si è vinto, è stato motivo di maggior approfondimento delle mie conoscenze sul calcio maltese, totalmente diverso dal calcio italiano. A Malta ci sono i giocatori professionisti e quelli semiprofessionisti, nello specifico i giocatori maltesi non hanno un contratto di professionista ma di semiprofessionista, i professionisti sono solo gli stranieri, ogni squadra ne può avere nella lista dei 18 massimo 6, in campo ne possono andare massimo 5 contemporaneamente, l’altro resta in panchina, “on the bench” nel gergo locale. A Malta non vige la regola della Comunità Europea, l’europeo è considerato a tutti gli effetti come uno straniero, senza distinzioni tra comunitario ed extracomunitario. La decisione deriva dal fatto che Malta è una nazione piccola, se pertanto paragoniamo gli europei ai maltesi finisce che giocano solo stranieri.

Il campionato in genere comincia il 16 agosto, quest’anno si è concluso il 7 maggio, ci sono 12 squadre e tre turni, si fa un girone di andata, uno di ritorno ed terzo conclusivo dove i punti sono dimezzati, agevolando di fatto le squadre nelle posizioni inferiori, se parti con 10 punti di vantaggio rispetto il tuo avversario al terzo turno te ne ritrovi solo con 5.

Le partite in genere si giocano il sabato e la domenica, l’ingresso è a pagamento (circa 6 Euro per gli adulti ed 1 Euro per i bambini), esistono solo 4 campi ufficiali: il National Stadium di Ta Qali e l’Hiberniam Stadium di Paola, unici due in erba naturale, c’è poi il Centenary Stadium (Stadio del Centenario) ed infine il Victor Tedesco di Hamrun, entrambi in sintetico. Generalmente le partite di prima divisione Premier League si giocano in questi quattro stadi.

La Coppa di Malta, FA Trophy, a livello di prestigio è paritaria con il vincere il campionato, assomiglia un po’ alla Coppa d’Italia ma qui ha un valore molto più alto, partecipano tutte le squadre con un sistema ad eliminazione. Quando il Birkirkara ha vinto pochi giorni fa la Coppa nella più popolata località maltese i festeggiamenti sono stati molto vistosi, tutta la cittadina ha praticamente partecipato all’evento.

Il settore giovanile a Malta è molto sviluppato, ogni società sportiva calcistica ha il suo vivaio che va dall’Under 15 all’Under 19, poi c’è la Nursery che sono i ragazzini più giovani, ogni associazione ne ha circa 300 tra gli uni e gli altri, le più quotate sono Birkirkara, Hibernians, Luxol e Pietà, sono le scuole calcio più conosciute ed apprezzate. A Malta è molto diffuso anche il calcio femminile, ogni società ha anche una o due squadre femminili.

Calcio a Malta ultima modifica: 2015-05-28T17:41:55+00:00 da Redazione

Comments